Alimenta il tuo spirito: 5 modi per muoverti verso il Samadhi

Yoga Journal ha chiesto a Nicki Doane, co-proprietario e direttore del Maya Yoga Studio di Maui, di condividere con noi un insegnamento da ciascuno dei quattro capitoli dello Yoga Sutra di Pantanjali questo mese. Questa settimana: come puoi raggiungere il samadhi , o stati di coscienza uguali, e come questo può portarti in equilibrio e migliorare la tua salute.

Lo Yoga Sutra di Patanjali: Samadhi Pada

Lo Yoga Sutra di Patanjali è una raccolta di 196 sutra o aforismi indiani risalenti al 400 d.C., considerato uno dei più grandi testi yogici e chiave per comprendere la filosofia yoga. Lo Yoga Sutra è fondamentalmente la psicologia dello yoga, o la "mappa stradale" per lo yogi. I sutra sono divisi in quattro capitoli, o padas . Il primo, Samadhi Pada, spiega gli obiettivi elevati dello yoga, come "Lo yoga è il calmare e calmare tutte le tendenze auto-limitanti della nostra coscienza".

Perché il samadhi è importante per la tua salute

Gli Yoga Sutra ci insegnano non solo cos'è il Samadhi, ma come ottenerlo. Ora potresti chiederti, cos'è il Samadhi? La parola sanscrita samadhi è composta da due termini, sama che significa uguale e pari, e adhiche significa aderire o restare con. Quando li metti insieme significano stati di coscienza uguali e l'unione di tutti gli aspetti del nostro essere: fisico, spirituale, mentale ed emotivo. Significa anche suprema beatitudine, super coscienza e illuminazione. Stavo parlando con un vecchio amico l'altro giorno e mi ha detto che voleva rimettersi in salute. Gli ho detto che non c'è tempo come il presente per reclamare la tua salute e lui mi ha chiesto: "Stai parlando di salute mentale o fisica?" Ho risposto che sono collegati e dobbiamo curare la nostra salute da tutti gli aspetti: fisico, mentale, spirituale ed emotivo. Quindi, la domanda è dove e come iniziamo?

5 passaggi per ottenere il Samadhi

Ho escogitato 5 passaggi che ti condurranno verso lo stato di samadhi e ti aiuteranno a sentirti equilibrato e in salute a tutti i livelli del tuo essere.

Passo 1

Impegnati a prenderti un momento ogni singolo giorno per dire a te stesso qualcosa per cui sei grato e apprezzato. Non una lista della biancheria, solo una cosa. Se finisci per pensare a più di uno, buon per te! Ecco il mio: oggi sono grato ai miei genitori, che mi amano davvero incondizionatamente e farebbero qualsiasi cosa per me.

Vedi anche  YJ Gratitude Challenge: Costruisci una semplice pratica quotidiana

Passo 2

La respirazione cosciente o pranayama, come è noto in sanscrito, è una delle cose più "al momento" che possiamo fare. Semplicemente non c'è niente di più presente o nel momento del nostro respiro. Mi piace iniziare la mia giornata (a volte prima ancora di alzarmi dal letto) impiegando 3-5 minuti per concentrarmi sul respiro, semplicemente osservandolo e respirando lentamente e con calma attraverso il naso. Una volta ho letto di una tecnica di respirazione cosciente del signor Iyengar che non ho mai dimenticato. Ha detto: "Siediti comodamente e chiudi gli occhi. Fai un respiro lento e profondo attraverso il naso e fermati per un momento all'inizio dell'inspirazione. Quindi espira completamente attraverso il naso. Ripeti per 5 minuti". Concentrati sul suono del tuo respiro e rilassa la mascella, i denti, la lingua e le labbra, così semplice ed efficace nel calmare la mente.

Vedi anche  La scienza del respiro

Passaggio 3

Il samadhi è talvolta chiamato autorealizzazione. Per anni, ho cercato così duramente di capire cosa significasse veramente ed ero imbarazzato di non averlo capito. E poi, alcuni anni fa, è arrivata a me. Autorealizzazione significa conoscere meglio te stesso. Nel processo, impari ad amarti di più. Si tratta di accettare dove sei oggi in questo preciso momento e di muoverti da un luogo di onestà. La tolleranza è tanto necessaria nel mondo di oggi e moltissima anche qui nel nostro paese. Inizia a casa nella nostra mente. Quando possiamo muoverci da un luogo di verità e accettazione di noi stessi, possiamo iniziare ad accettare e rispettare gli altri.

Vedi anche  Alimenta il tuo spirito: 26 immagini per ispirare l'autenticità

Passaggio 4

Lo Yoga Sutra dice che dobbiamo rilassare l'intensità del nostro sforzo e meditare sull'infinita energia interiore. Personalmente, ho trovato questo sutra un costante promemoria per rallentare e ricordare che non tutto può essere fatto in un giorno. Mi aiuta davvero a rimanere di più nel flusso della vita.

Vedi anche  Alimenta il tuo spirito: 26 immagini per ispirare la crescita

Passaggio 5

Samadhi è l'uguaglianza. Prenditi del tempo per nutrire ogni aspetto del tuo essere. Fai cose che alimentano la tua mente, come iscriverti a quel corso che hai sempre voluto seguire. Fai cose che nutrono la tua anima, come fare volontariato in un rifugio per animali o in una casa di cura. Fai qualcosa che nutra le tue emozioni, come trovare il tempo per vedere un vecchio amico.

Vedi anche  Stoke Your Spirit: 25 Images to Inspire Connection

Pratica di Samadhi

Ha senso solo che ci sediamo per la meditazione in posture come Lotus Pose o Easy Pose per contemplare il Samadhi.

Posizione del loto (Padmasana):  siediti sul tappetino yoga. Piega la gamba destra e posiziona il piede destro nella parte superiore della coscia sinistra. Piega la gamba sinistra e posiziona il piede sinistro nella parte superiore della coscia destra. Potrebbe essere più comodo sedersi su una coperta o un blocco. Se c'è dolore a uno dei ginocchi, prova a posizionare una coperta piegata sotto il ginocchio. Se ciò non aiuta e il dolore persiste, usa invece la variazione di seguito (Easy Pose). Siediti in piedi e metti le mani sulle cosce e respira lentamente e liberamente attraverso il naso per diversi minuti finché non ti senti calmo e centrato. Chiudi gli occhi se ti è comodo.

Easy Pose (Sukhasana):  siediti sul tappetino con una coperta piegata sotto il sedere. Incrocia le gambe appena sopra le caviglie e lascia che le ginocchia poggino sul pavimento. Se c'è dolore in uno dei ginocchi, metti una coperta sotto il ginocchio per alleviarlo. Siediti in piedi e appoggia le mani sulle cosce. Chiudi gli occhi e respira liberamente attraverso il naso per alcuni minuti.

Vedi anche  Alimenta il tuo spirito: 31 mantra quotidiani + affermazioni

Anche quando la confezione dei regali e la cottura delle torte mettono in risalto asana e meditazione nella tua lista di cose da fare, c'è sempre un'opportunità per entrare in contatto con il tuo vero Sé. Seguici tutto il mese su Facebook e Instagram per l'ispirazione spirituale e condividi il tuo #stokeyourspirit.

Raccomandato

4 pose riparatrici da provare - e come ottenere il massimo supporto dai tuoi oggetti di scena
7 cose che ho imparato sulle donne facendo yoga
Lasciati avvolgere dalla posizione yogica del sonno