Posa della sfida: cavalletta

Kathryn Budig spiega come avvicinarsi alla cosa più vicina allo yoga alla mossa breakdance, l'equilibrio del braccio Grasshopper.

Non posso credere di dirlo, ma ecco qua: ho la febbre Bieber.

Sì, sono stato morso dal bug di Justin Bieber quando uno dei miei migliori amici ha costretto "Somebody to Love", il video che Bieber ha fatto con Usher, su di me. Ora non riesco a togliermi la canzone dalla testa e mi ritrovo a camminare, a muovere la testa con un sorriso casuale sul viso. È puro zucchero pop, ma è una canzone così piacevole - per non parlare del fatto che ha dei passi di break dance davvero sorprendenti.

Le persone spesso mi dicono che sarei un bravo ballerino di break dance a causa delle asana su cui lavoro regolarmente. Una delle migliori pose che mi vengono in mente per questo è ciò che noi di YogaWorks chiamiamo Grasshopper. C'è un sacco di dibattito sul nome corretto di questa posa, che è fondamentalmente un piccione volante in rotazione, ma sembra davvero una cavalletta. Quando visto per la prima volta, la posa è completamente confusa. Gli arti sembrano sporgere in tutti i posti sbagliati. Tuttavia, se analizzato passo dopo passo, tutto si adatta perfettamente. Come un puzzle di Justin Bieber.

OK, sto scherzando. Seriamente, però, questa posa renderà ogni breakdancer verde di invidia. E se puoi lavorare in questa posa e cantare "Somebody to Love" allo stesso tempo, sarò completamente orgoglioso e impressionato.

Fase uno: siediti con una svolta!

Questo è un ottimo esempio di come le posture più impegnative iniziano dalla radice più semplice. Prendi posto con le gambe dritte davanti a te. Incrocia la caviglia sinistra sul ginocchio destro, mantenendo il piede sinistro flesso (penzolerà leggermente dal lato della gamba destra). Metti entrambe le mani dietro di te per aiutare a sollevare la parte bassa della schiena e nella parte superiore del torace. Piega il ginocchio destro, avvicinando l'anca ruotata esternamente al petto. Noterai che è facile collassare nella parte bassa della schiena mentre lo fai, quindi continua a spingere nelle mani per mantenere il petto galleggiante. Continua a piegare il ginocchio destro fino a raggiungere un punto in cui puoi mantenere il petto in posizione verticale e sentire una buona sensazione nell'anca sinistra. Solleva il braccio sinistro verso l'alto e inizia a ruotare verso il lato destro. A seconda del tuo corpos capacità di torsione, potresti semplicemente posizionare l'avambraccio sinistro sulla pianta del piede sinistro che è appoggiato sul ginocchio destro. Se riesci a gestire una torsione più profonda, inizia a lavorare sopra il gomito e, con il tempo, l'ascella, nella pianta del piede. Inspira, solleva il cuore. Espira, spingi il muscolo tricipite sinistro nel piede per aiutare con la torsione. Radica nella mano destra verso il basso per continuare a sollevare la colonna vertebrale. Fai 8 respiri solidi qui e poi cambia lato. Continua a lavorare su questa variazione per aprire i fianchi e sperimentare una torsione profonda e fantastica. Questa è la posa, semplicemente seduto sui tuoi panini!spingere il muscolo tricipite sinistro nel piede per aiutare con la torsione. Radica nella mano destra verso il basso per continuare a sollevare la colonna vertebrale. Fai 8 respiri solidi qui e poi cambia lato. Continua a lavorare su questa variazione per aprire i fianchi e sperimentare una torsione profonda e fantastica. Questa è la posa, semplicemente seduto sui tuoi panini!spingere il muscolo tricipite sinistro nel piede per aiutare con la torsione. Radica nella mano destra verso il basso per continuare a sollevare la colonna vertebrale. Fai 8 respiri solidi qui e poi cambia lato. Continua a lavorare su questa variazione per aprire i fianchi e sperimentare una torsione profonda e fantastica. Questa è la posa, semplicemente seduto sui tuoi panini!

Fase due: ravviva la posizione della sedia

Abbiamo tutti provato la posizione della sedia rotante centinaia di volte, ma ora è il momento di intensificarlo e aggiungere un apri dell'anca! Inizia in piedi con i piedi uniti e le mani sui fianchi. Solleva il piede sinistro mentre ruoti esternamente l'anca sinistra aperta. Posiziona il piede, alla caviglia, sulla gamba destra, appena sopra il ginocchio. Tieni il piede flesso e leggermente sporgente oltre la coscia destra. Trova un punto di osservazione per l'equilibrio e piega la gamba destra, portando il peso nel tallone destro. Porta i palmi delle mani insieme davanti al tuo cuore e guarda in basso a sinistra. Ruota lentamente verso destra partendo dalle costole superiori, raggiungendo il gomito sinistro fino alla pianta del piede sinistro (usa l'avambraccio se il gomito è troppo intenso). Spingi il gomito nel piede mentre premi i palmi per aumentare la rotazione del torace.Tieni l'anca sinistra rassodata mentre il ginocchio destro si abbassa. Con il tempo, se riesci ad avvicinare l'ascella alla pianta del piede, lascia cadere la mano sinistra verso l'esterno del piede destro ed estendi il braccio destro verso l'alto. Fai 5-8 respiri qui e fai del tuo meglio per uscire dalla posa con equilibrio e grazia.

Fase tre: sii furtivo come una cavalletta

Ripeti il ​​passaggio due, lavorando il più profondamente possibile nella torsione. Il modo migliore per sapere se sei pronto a provare l'equilibrio del braccio è sapere che la pianta del piede deve andare sopra il gomito; altrimenti non avrai una mensola per il tuo piede quando ti inclinerai nella posa. Se non ci sei ancora, continua a lavorare ai passaggi uno e due finché il corpo non si apre. Credimi, succederà, sii paziente.

Se stai portando il piede sopra il gomito, continua da qui. Guarda in basso a destra. Continua ad affondare più in profondità nella gamba destra finché non sei abbastanza vicino da posizionare le mani, alla larghezza delle spalle, a terra sul lato destro. Potrebbe essere necessario regolare nuovamente il piede sinistro, ma tieni la suola sopra il gomito.

Porta lo sguardo oltre la punta delle dita e inizia ad appoggiarti alle braccia di Chaturanga. La chiave è creare uno scaffale su cui stare, il che significa che devi piegarti a un angolo completo di 90 gradi. (Immagina che ci sia qualcosa di delizioso per terra da cui vuoi dare un morso.)

Quando raggiungi l'angolo completo, tieni i gomiti in posizione e prendi una bella posizione sul retro del braccio sinistro. Continua a guardare avanti e avvicina il piede destro al fondoschiena. Questo potrebbe essere un ottimo posto dove stare, oppure puoi allungare la gamba dritta. Non cercare di spostarlo, tutto ciò che devi fare è raddrizzarlo dalla rotula.

All'inizio puoi appoggiare la parte esterna della coscia destra sul braccio sinistro, ma con il tempo man mano che acquisisci più forza del nucleo, la posa completa effettiva richiede una gamba posteriore dritta che si libra proprio dietro il gomito. Lavora prima tutte le variazioni e ci arriverai con il tempo!

VOGLIO DI PIÙ? PROVA BABY HOPPER

SU KATHRN BUDIG

Kathryn Budig è un'insegnante di yoga del jet set che insegna online a Yogaglo. È l'esperta di yoga che contribuisce per la rivista Women's Health, Yogi-Foodie per MindBodyGreen, creatrice del DVD Aim True Yoga di Gaiam, co-fondatrice di Poses for Paws e autrice di The Women's Health Big Book of Yoga di Rodale. Seguila su Twitter, Facebook, Instagram o sul suo sito web.

Raccomandato

Buzzed: Yoga and Alcohol
Di quale olio essenziale ha bisogno il tuo chakra? Rispondi al nostro quiz!
12 pose per mantenere la calma quest'estate