Quiz: trova la tua dea interiore

Ho guidato il mio primo ritiro della dea a Goa, in India, a 23 anni. Ogni giorno, abbiamo incarnato un nuovo archetipo della dea attraverso lo yoga, la meditazione, la danza e l'Ayurveda. Ad esempio, il giorno di Durga, abbiamo praticato un flusso di yoga rafforzante e ballato per connetterci alla nostra potente energia interiore di Durga. Il giorno di Saraswati, ci siamo collegati alla nostra creatività interiore attraverso il disegno. Il giorno di Lakshmi, abbiamo attinto alla nostra innata abbondanza attraverso bellissimi movimenti femminili e abbiamo parlato delle nostre relazioni con il denaro. Il giorno di Radha, abbiamo praticato lo yoga che apre il cuore e ballato con i palloncini, tendendoci il cuore. Il giorno di Kali, abbiamo avuto una pratica selvaggia di yoga e danza e un cerchio sciamanico.

Vedi anche  Meet Sahara Rose Ketabi, Contemporary Queen

Sono stato attratto dagli archetipi della dea perché mi vedevo in ognuno di essi. Mi hanno aiutato a riconoscere che una donna è un essere multiforme: non è necessario che sia semplicemente in un modo o in una cosa. Può essere forte e primordiale, sensuale e aggraziata. Le dee mi hanno aiutato a vedere dove ero bloccato nella mia vita e come avevo evitato le mie energie interiori di Durga e Kali perché mi avevano insegnato ad essere una figlia "buona". Immergermi veramente in questi due archetipi mi ha portato al mio potere in modo da poter esprimere il Saraswati creativo che ero al di sotto di tutto. Oggi amo Durga e Kali e mi sento profondamente connesso a entrambe le loro energie come apripista che è qui per colmare il nuovo paradigma e infrangere le norme sociali collettive.

Fai questo quiz per capire meglio a quale divinità la tua energia si riferisce maggiormente in questo momento, così puoi iniziare il tuo viaggio onorando la tua dea interiore attraverso mantra, mudra e meditazioni!

Raccomandato

Sfida delle 7 leggi spirituali dello yoga di Deepak Chopra: giorno 1
Muore il co-fondatore del Chopra Center
6 apri anca profondi da provare al posto della posa del piccione