Quindi vuoi essere un terapista yoga?

Se la mia intuizione è corretta, il campo della terapia yoga è dovuto a un grande scatto di crescita. La crescente popolarità dello yoga, la crescente evidenza scientifica dei benefici terapeutici della pratica yoga, l'invecchiamento dei baby boomer nei decenni in cui le malattie croniche diventano comuni e il continuo desiderio del pubblico di trovare soluzioni e alternative sicure ed efficaci alla medicina convenzionale cura tutti di buon auspicio per la crescita dello yoga come medicina. Temo, tuttavia, che il mondo dello yoga possa non essere preparato per la domanda. Negli anni a venire, potrebbero esserci molte più persone in cerca di terapia yoga rispetto a insegnanti qualificati per fornirla.

Parte del problema è che il campo della terapia yoga è nuovo. Finora, non ci sono definizioni concordate di cosa sia la terapia yoga, chi sia qualificato per farlo, o quanto e che tipo di formazione sia necessaria. Poiché né il governo federale né quello statale attualmente regolano la terapia yoga, non esiste alcuna licenza o accreditamento dei professionisti. Questo può cambiare negli anni a venire, ma nel frattempo, gli insegnanti di yoga che sperano di espandere il loro insegnamento per includere il lavoro terapeutico possono iniziare a ottenere la formazione e l'esperienza necessarie.

In generale, la quantità di formazione necessaria dipende dal tipo di terapia che farai, dal tipo di studenti con cui probabilmente lavorerai e dalla natura dei problemi per i quali ti consultano. Dipende anche dalla tua formazione ed esperienza precedenti. Se hai lavorato per dieci anni come infermiera o hai frequentato una scuola di fisioterapia, hai un vantaggio.

Competenza necessaria

Ci sono sette aree di base di conoscenza, abilità ed esperienza da cui dipendono i buoni terapisti dello yoga:

1. Filosofia, tecniche e capacità di insegnamento dello yoga.

2. Yoga terapia. Come applicare lo yoga a persone con diverse condizioni di salute, sia fisiche che emotive. Ciò include la comprensione delle controindicazioni e delle modifiche delle pratiche yoga per adattarle agli individui.

3. Anatomia. Una conoscenza approfondita dell'anatomia funzionale è particolarmente importante per problemi come il mal di schiena, l'artrite e la sindrome del tunnel carpale, in cui l'allineamento anatomico delle ossa e dei tessuti molli ha un impatto importante sui sintomi.

4. Fisiologia sia nella salute che nei vari stati patologici. Come funziona il corpo e cosa va storto. Dovresti essere in grado di individuare i segnali di pericolo che lo studente ha un problema serio che richiede cure mediche. La conoscenza della fisiologia può anche aiutarti a spiegare ai medici e ad altro personale medico alcuni dei probabili meccanismi dell'efficacia terapeutica dello yoga.

5. Comprensione dell'assistenza medica per vari problemi. A meno che tu non abbia una formazione aggiuntiva, come terapista yoga non sarai chiamato a diagnosticare condizioni oa offrire consigli medici. Tuttavia, hai bisogno di una panoramica dei trattamenti che i tuoi studenti potrebbero affrontare e di come potresti dover adattare le pratiche yogiche di conseguenza. Questa panoramica dovrebbe includere i possibili effetti collaterali dei farmaci e di altre terapie.

6. Comprensione dell'Ayurveda e di altri sistemi di guarigione alternativi. L'Ayurveda, con il fondamento filosofico che condivide con lo yoga e le sue intuizioni sulla dieta e sulla costituzione, può essere particolarmente utile nella terapia yoga. Altre modalità, come varie scuole di bodywork e psicologia occidentale, possono anche essere preziosi complementi al lavoro yogico e meritano almeno un po 'di studio.

7. Affari / etica. I dettagli su come gestire una pratica di terapia yoga (o qualsiasi attività commerciale).

Fonti di conoscenza

Ci sono molti modi per acquisire conoscenze nelle aree sopra elencate. La maggior parte dei terapisti dello yoga attinge da questi sette modi principali per acquisire competenze:

1. Formazione per insegnanti di yoga (YTT). Idealmente, tutti i terapisti dello yoga dovrebbero seguire YTT e altri corsi di formazione con un minimo di 500 ore di istruzione. In realtà, la padronanza della terapia yoga richiede molte volte questo numero di ore, quindi la soluzione migliore è mettersi su un percorso di apprendimento permanente. Per utilizzare terapeuticamente l'intera gamma di strumenti yogici, avrai bisogno di allenarti non solo in asana ma anche in yama e niyama , pranayama, rilassamento guidato e meditazione. Se il programma YTT che hai completato non copre tutto ciò che vorresti includere nella tua pratica, cerca workshop aggiuntivi in ​​queste aree.

2. Formazione in terapia yoga. Alcune scuole offrono formazione in terapia per insegnanti che hanno già completato YTT. Insegnanti di spicco offrono seminari e corsi di formazione in una varietà di aree, come Yoga per la depressione e Yoga per persone con HIV / AIDS. Puoi anche trovare corsi di formazione in modalità specifiche con utilità terapeutica, come nei prodotti riparatori basati su Iyengar, nella riduzione dello stress basata sulla consapevolezza o nella meditazione guidata di Yoga Nidra.

3. College e corsi di formazione professionale. Alcune persone studiano la proprietà, l'anatomia o la fisiologia di piccole imprese attraverso i college della comunità locale. Anche la formazione professionale rivolta a infermieri, massaggiatori o altri professionisti sanitari è ampiamente disponibile.

4. Studio del libro. Per coloro che hanno la disciplina per insegnare da soli, ottimi libri di anatomia e fisiologia sono nelle biblioteche e nelle librerie, così come le guide sanitarie generali che coprono il trattamento e la diagnosi di malattie comuni. Potrebbe essere utile formare gruppi di studio con i colleghi.

5. Apprendistato. Lo yoga e la terapia yoga vengono appresi al meglio da insegnanti esperti con cui puoi osservare e interagire. Se possono vederti lavorare con gli studenti e criticare il tuo lavoro, tanto meglio. L'apprendistato può essere formale o informale e alcuni programmi di formazione li offrono come parte del loro programma.

6. Formazione sul posto di lavoro. Non importa quanto tu sia ben preparato, una parte sostanziale dell'apprendimento della pratica della terapia yoga deriva dal farlo - da semplici vecchi tentativi ed errori - e dall'esame da vicino delle risposte dei tuoi studenti ai tuoi interventi. Cerca di imparare da ogni studente. Quando incontri qualcuno che ha, diciamo, l'asma, se passi qualche minuto a leggere sulla condizione e sul suo trattamento, è più probabile che tu capisca i segnali fisici ed emotivi che il tuo studente invia in classe.

7. La tua pratica yoga. Questo può sembrare ovvio, ma la tua sadhana in corso dovrebbe essere una fonte importante della tua comprensione dello yoga e di ciò che porti in ogni sessione di terapia yoga. L'insegnamento non è sufficiente: è improbabile che le persone che tentano quest'arte senza una solida base nella loro pratica yoga regolare lo facciano bene.

Il dottor Timothy McCall è un internista certificato dal consiglio, redattore medico di Yoga Journal e autore del libro di prossima uscita Yoga as Medicine (Bantam Dell). Può essere trovato sul Web all'indirizzo www.DrMcCall.com.

Raccomandato

Incenso che brucia? Potresti nuocere alla tua salute
Il tempo per riposare è adesso
Maestri influenti: 14 pionieri dello yoga occidentale