Il mio altro yoga: 3 modi in cui il fitness di Orangetheory ha rafforzato la mia pratica yoga

Sono le 6:50 di un martedì mattina a Manhattan, e ho appena finito di insegnare la mia prima lezione di yoga della giornata. Un anno fa, sarei tornato al mio appartamento e sarei andato dritto a letto. Ma oggi, proprio come la maggior parte dei giorni, sono diretto all'Orangetheory Fitness sulla 39a strada per allenarmi. Anche se l'allenamento è diverso ogni volta, so sempre in cosa mi sto cacciando.

Cos'è esattamente Orangetheory?

Immagina uno studio di allenamento rettangolare, pieno zeppo di attrezzature per il fitness: metà della stanza è piena di tapis roulant e vogatori e l'altra metà contiene pesi, bretelle (come quelle usate nelle lezioni di aerobica) e cinghie TRX. La stanza è illuminata da una fioca luce arancione e lungo ogni angolo della stanza ci sono TV a schermo piatto. All'inizio della lezione, ti viene fornito un cardiofrequenzimetro, che finisce per essere la tua bussola per l'intera lezione di un'ora. Sullo schermo della TV è possibile visualizzare il numero di calorie bruciate e la frequenza cardiaca, oltre alle calorie bruciate e alla frequenza cardiaca di tutti gli altri in classe.

Ora, sono uno yogi in tutto e per tutto, condizionato per evitare confronti, e quindi non sono un grande fan degli allenamenti competitivi. Ma c'è qualcosa nel vedere queste schede piene di numeri che mi entusiasma. Infatti, durante i miei allenamenti Orangetheory, il mio battito cardiaco è la mia motivazione principale. (E se devo essere sincero, sto confrontando i miei numeri con quelli degli altri nella stanza, il che mi aiuta a motivarmi a rimanere concentrato ea spingermi davvero!)

Vedi anche  My Other Yoga: The Class di Taryn Toomey

Trovare il mio "flusso" sul tapis roulant

Prima dell'inizio della lezione, ho installato il mio cardiofrequenzimetro sulla parte superiore del braccio. Il cardiofrequenzimetro è collegato ai televisori in tutta la stanza in modo che, indipendentemente da dove mi trovo durante l'allenamento, posso monitorare la mia frequenza cardiaca e utilizzare quel numero come punto di riferimento per spingere di più o ridimensionare. Ogni classe è tipicamente divisa in due gruppi: il primo gruppo inizia sul tapis roulant e il secondo gruppo inizia nella sezione di sollevamento pesi. La parte del tapis roulant della classe è di circa 25 minuti di intervalli, con tutto, dalla resistenza all'allenamento della velocità. La parte di sollevamento pesi della classe prevede esercizi per tutto il corpo utilizzando i pesi, il TRX e il vogatore. Mi piace iniziare prima sul tapis roulant, poiché trovo che sia il più difficile da superare. Ma una volta che sono dentro per pochi minuti e comincio a sentire (e vedere!) Il mio battito cardiaco ha raggiunto un picco, faccio tutto il possibile per mantenerlo lì.La mia mente perde la sua concentrazione iniziale su quanto devo andare oltre, e comincio a concentrarmi su come posso calmare il mio respiro mantenendo la mia frequenza cardiaca a un livello costantemente alto.

Hai presente quella sensazione che provi quando attraversi una sequenza di yoga senza sforzo con il respiro? È così che mi sento quando trovo il mio ritmo sul tapis roulant. Ci sto. Sono in sintonia con il mio respiro. E sto fluendo.

3 modi in cui Orangetheory ha aiutato la mia pratica yoga

Sebbene queste lezioni di teoria dell'Orangetese incentrate su cardio e forza siano molto diverse dalle lezioni di asana che insegno e prendo, trovo che la connessione mente-corpo che mi ispira ad avere quando sto sudando sul tapis roulant e alimentando il la routine di forza è presente come lo è quando fluisco attraverso i miei vinyasa. Una volta che il mio cardiofrequenzimetro si accende, il mio corpo è la mia guida. E mentre lo yoga mi ha sempre messo in contatto con il mio respiro, connettermi con il mio cuore nel modo in cui faccio durante le lezioni di Teoria dell'Oranget ispira una connessione incredibilmente profonda con tutto il mio corpo.

Come insegnante e praticante di yoga, ho potuto prendere ciò che ho imparato nello studio di Orangetheory e metterlo in pratica sul mio tappetino. Ecco come:

1. Il mio cuore ora è la mia guida.

1/3

Raccomandato

Le migliori bande di bottino
I migliori integratori CLA
7 passaggi per sfidare la gravità e l'equilibrio in verticale