Yoga sull'acqua

Devo ammetterlo, non pensavo che lo Stand Up Paddleboard Yoga sarebbe stato per me. Sembrava un po 'ingannevole e temevo che mescolare lo yoga con il SUP potesse "annacquare" la pratica (gioco di parole). Inoltre, il pensiero di provare a praticare una posa sapendo che il mio equilibrio potrebbe essere compromesso in qualsiasi momento da una grande onda? Come potrei trovare qualcosa di simile alla pace che provo durante la mia pratica yoga indoor regolare, vecchio stile, in quel tipo di ambiente incerto? Ma volevo provare qualcosa di nuovo e il SUP Yoga è una delle più grandi tendenze dello yoga oggi. Dovevo vedere di cosa si trattava, quindi ho deciso di provarlo quest'estate. Sono così felice di averlo fatto, perché nel momento in cui sono uscito in acqua ne sono rimasto affascinato.

Innanzitutto, c'è la sfida in più di praticare le asana su una tavola galleggiante. È vero che l'equilibrio nelle posture yoga è molto impegnativo su un terreno solido, ma ho notato un paio di vantaggi inaspettati nel praticare su un paddleboard. Sai quando il tuo insegnante dà istruzioni per passare "lentamente e con controllo" da una posa all'altra, ma molti studenti si lasciano cadere sconsideratamente nella posa successiva comunque? Questo non accadrà su un paddleboard. Mi sono reso conto rapidamente che se non volevo finire in acqua, dovevo muovermi lentamente, coinvolgere il mio nucleo e concentrarmi intensamente su ciò che stavo facendo. Qualsiasi movimento brusco o mancanza di concentrazione mi manderebbe in mare. Ho anche notato che la tavola mi ha dato un feedback immediato su come ho distribuito il mio peso - se preferivo il mio lato sinistro o destro in ogni postura.Tutta quella concentrazione ha davvero portato a una qualità meditativa non diversa da quella che provo in una normale lezione di yoga.

Poi c'è il vantaggio di essere fuori, immerso nella natura. Essere su un paddleboard mi ha permesso di essere vicino e personale alla vita marina in un modo che non avrei mai potuto sperimentare durante un viaggio in spiaggia o in un acquario. Nei tempi in cui ho praticato il SUP Yoga, ho letteralmente visto i delfini nuotare proprio accanto alla mia tavola. Uno di loro si è avvicinato così tanto che ho sentito il suo spruzzo e ho sentito il suo respiro quando è salito in aria. È stata la sensazione più incredibile al mondo essere connessi e respirare con creature marine così vicine.

Penso che questa connessione con la natura sia uno dei motivi principali per cui il SUP Yoga è decollato di recente. Bene, questo, e il fatto che trasforma una pratica interna in un'avventura divertente ed eccitante - e chi non ha bisogno di più avventure nella propria vita? So che ho intenzione di averne molti, molti di più.

Raccomandato

Come insegnare lo yoga per il core
Perché hai bisogno di una zuppa di pulizia quest'inverno
Il libro più venduto Yoga Anatomy viene aggiornato