Kathryn Budig Challenge Pose: Sirena

Amo questa posa per tanti motivi.

Il mio lato comico adora l'immagine di essere una sirena calda seduta su una roccia che viene spruzzata dalle onde facendo impazzire i marinai che galleggiano. Quell'immagine impertinente ti aiuta ad aprire il petto e recitare la parte. Ho persino indossato i miei magici collant Teeki per darmi un'eccitante "coda" per la posa :)

Il mio lato insegnante adora questa posa perché è il perfetto stimolatore di fiducia per preparare gli studenti per Eka Pada Raja Kapotasna. Non riesco a contare le volte in cui ho insegnato questa posa nei seminari solo per far sì che le persone dichiarino: "Non posso crederci, sono nella posa !!" Il bagliore che appare sul loro viso quando si rendono conto di poter fare qualcosa che non avrebbero mai immaginato fosse possibile riscalda il mio cuore. Le sirene non sono più una creatura mitica, ma piuttosto una bellissima realtà sul tuo tappeto.

Proprio come qualsiasi posa di sfida, ci sono passaggi. Questa posizione richiede spazio nei fianchi, nello psoas e nella parte superiore della schiena. Fai ogni passo come una posa individuale e respira: il tuo corpo si aprirà quando sarà pronto per il passo successivo e canterai la dolce canzone della sirena prima di poter fischiare "In fondo al mare".

Passo 1:

Questa posa richiede i fianchi aperti con una singola base Pigeon, ma la buona notizia è che non richiede la variazione più profonda della posa. Inizia con il cane rivolto verso il basso e porta lo stinco destro verso la parte anteriore del tappeto. Porta il tallone destro completamente verso il corpo (la variante più profonda ha lo stinco parallelo alla parte anteriore del tappetino) ed estendi la gamba posteriore dritta. Fai rotolare il bordo esterno della gamba sinistra verso il basso mentre fai girare a spirale la parte superiore della coscia interna verso il soffitto. Lavora per squadrare i fianchi facendo rotolare le costole sinistre in avanti e incoraggiando l'anca sinistra a cadere verso il tappeto. Solleva sulla punta delle dita con le braccia dritte e lavora per sollevare la parte superiore del bacino e del cuore. Ruota delicatamente indietro le teste delle spalle e mantieni la posizione per 8 respiri completi.

Passo 2:

Guarda oltre la spalla sinistra e piega il ginocchio sinistro attirando il piede verso l'interno. Allungati indietro e afferra il piede con la mano sinistra. Se il semplice contatto con il piede è intenso, resta qui e respira. Altrimenti, inizia una curva lenta con il gomito sinistro per avvicinare il piede al tuo corpo. Continua a far rotolare l'anca sinistra verso il tappetino e preparati tenendo la punta delle dita della mano destra a terra davanti al corpo. Gioca con quanto lontano porti il ​​piede e prenditi tutto il tempo di cui hai bisogno. . . questo passaggio è fondamentale per far rilasciare il muscolo psoas per entrare nel backbend completo.

Passaggio 3:

Tieni il gomito sinistro piegato e fai scorrere il piede sinistro lungo l'interno dell'avambraccio finché non atterra nell'incavo del gomito. Piega leggermente le dita dei piedi in modo che si aggrappino alla gamba come se fossero dita. Coinvolgi il tuo nucleo sollevando attraverso la pancia e il petto in modo da poter sollevare la mano destra senza dondolare in avanti. Porta indietro la mano destra per afferrare la sinistra.

Passaggio 4:

Tenendo le mani giunte, abbassa il mento e abbassa lo sguardo. Solleva le braccia incrociate sopra la testa, quindi lasciale scivolare leggermente dietro il cranio in modo che il gomito destro sia rivolto verso l'alto. Una volta che il braccio è dietro di te, porta lo sguardo in avanti e rinnova lo sforzo per allineare i fianchi e il petto alla parte anteriore del tappetino (non ossessionarti qui, incoraggia solo la rotazione). Solleva il cuore mentre radichi i fianchi e mantieni la spalla destra rilassata nell'orbita. Fai 8 respiri, quindi rilascia la fibbia e torna nel tuo singolo Pigeon e piega per liberare la schiena. Consiglierei anche un vinyasa dopo aver preso entrambi i lati.

Kathryn Budig è un'insegnante di yoga di tendenza che insegna online a Yogaglo. È l'esperta di yoga che contribuisce per la rivista Women's Health, Yogi-Foodie per MindBodyGreen, creatrice del DVD Aim True Yoga di Gaiam, co-fondatrice di Poses for Paws e attualmente sta scrivendo The Big Book of Yoga di Rodale. Seguila su Twitter; Facebook; o sul suo sito web.

Raccomandato

Ottimizzazione dei chakra del nuovo anno
Sii Uno con la Terra: Energia Elementale dei Chakra
Posa della sfida: Hanumanasana