Energy Zapped? Prova questa meditazione

Inizia sedendoti in silenzio e concentrandoti sul tuo cuore.

Immagina di attirare le energie che hai sprecato oggi. Ritira l'energia che è stata impiegata nelle chat, negli incontri al lavoro, nelle distrazioni delle vetrine o nell'attrazione emotiva degli altri.

Non preoccuparti se non senti di essere pienamente in grado di farlo. Soprattutto, non preoccuparti che questo ti taglierà fuori dalle persone che ami. Al contrario, la pratica ti permetterà di raccogliere le tue forze per affrontarle da un luogo più centrato.

Ora immagina un cerchio di energia protettiva intorno a te. Un modo per farlo è visualizzare uno spesso nastro di luce che emana dal tuo cuore e si avvolge intorno al tuo corpo come un bozzolo. Vedi questo nastro luminoso come uno scudo energetico che lascia entrare le energie che appartengono al tuo campo e tiene fuori quelle che non lo fanno.

Ora, con la consapevolezza nel cuore, inizia a concentrarti sul respiro mentre entra ed esce dal corpo. Immagina una finestra nella tua parete toracica e il respiro che scorre dentro e fuori da essa. Ad ogni inspirazione, pensa "Io sono quello che sono". Oppure puoi abbreviare il mantra in "Io sono". Con l'espirazione, percepisci l'io-sono nel centro del tuo cuore.

Lascia che questo pensiero puro, il riconoscimento della tua pura esistenza, ti centri e ti attiri più profondamente dentro. Pensa a questa pratica come a un esercizio per incontrare il tuo nucleo invulnerabile. Ti darà la forza di cui hai bisogno per aprirti alla tua vulnerabilità senza esserne sopraffatto.

Raccomandato

Ringiovanisci con una pulizia ayurvedica anticaduta di 4 giorni
13 spettacoli legati allo yoga da guardare questo fine settimana
Meditazione Mantra