Chiedi all'esperto: i muscoli tremanti sono sani?

I miei muscoli tremano durante certe pose. È sicuro continuare a tenerli?

Sì, in una certa misura. Scuotere o tremare i muscoli durante le posizioni yoga difficili sono una risposta fisiologica e neurologica al lavoro duro e segnalano l'affaticamento muscolare, che di solito è una buona cosa! Non esitare a metterti in posa quando i muscoli iniziano a contrarsi e rilassarsi, ma fai attenzione se il tuo allineamento si degrada, il che può aumentare il rischio di lesioni. Per valutare la differenza, ascolta i suggerimenti del tuo insegnante e concentrati sul tuo respiro. Se non riesci a inspirare ed espirare dolcemente, o se inizi a trattenere o limitare il respiro, il tuo corpo sta dicendo che ne ha avuto abbastanza e il tuo allineamento potrebbe essere compromesso; è ora di uscire dalla posa.

Vedi anche Movimenti paralleli delle cosce per rafforzare i muscoli delle gambe

Un altro motivo per cui i muscoli possono tremare durante le pose difficili è la disidratazione, che elimina l'equilibrio di elettroliti come sodio e potassio che trasportano impulsi elettrici e consentono ai muscoli di contrarsi. Il risultato: i tuoi muscoli non possono attivarsi correttamente e tremano. Se stai facendo una pratica faticosa per più di 60 minuti, previeni i tremori muscolari aggiungendo elettroliti: sorseggia circa 20 once di una bevanda contenente elettroliti 2-3 ore prima dell'allenamento.

- Jessica Matthews

Fisiologo dell'esercizio e insegnante di yoga, San Diego, California

Vedi anche  Yoga per atleti: allenta i muscoli tesi dell'anca

Raccomandato

Piegamento in avanti dalla testa al ginocchio
13 ritiri di yoga che puoi effettivamente permetterti nel 2018
8 passaggi per padroneggiare e perfezionare la posa dell'albero