Filosofia Yoga 101: il primo sutra: cosa significa e come praticarlo

La co-fondatrice di Yoga Journal Judith Hanson Lasater, PhD, e sua figlia, Lizzie Lasater, hanno collaborato con YJ per offrirti un corso online interattivo di sei settimane sullo Yoga Sutra di Patanjali. Attraverso lo studio di questo testo fondamentale, i Lasater, con più di 50 anni di esperienza di insegnamento combinata, ti supporteranno nell'approfondimento della tua pratica e nell'ampliamento della tua comprensione dello yoga. Iscriviti ora per un viaggio trasformativo per imparare, praticare e vivere il sutra.

Il primo insegnamento di Patanjali, atha yoga anushasanam , che significa "ora, inizia la pratica dello yoga", è facile da ignorare. Ma il Sutra I.1 non è qualcosa da saltare sulla strada per le cose buone, secondo l'insegnante internazionale di yoga Lizzie Lasater. Qui Lasater esplora il significato del primo sutra e offre una pratica casalinga per onorarne la saggezza.

Yoga Journal: cosa significa per te Sutra I.1?

Lizzie Lasater: Mia madre dice che le piace pensare a questo sutra come "Adesso la pratica dello yoga è condivisa", invece di "inizia", ​​e penso che sia un'idea davvero carina dello yoga. È un lignaggio diretto corpo a corpo, e si tratta sempre di condividere.

Ma quando ho iniziato a leggere il Sutra per la prima volta, non ho preso questo verso così seriamente. Ora, più tempo ho trascorso con il testo, più sono innamorato. Penso che sia un sutra molto potente ed è uno dei miei preferiti. Mi piace il fatto che siano solo tre parole: è estremamente semplice da tenere e si presta facilmente a essere cantato.

YJ: Qual è il significato della prima parola,  atha ?

LL: Se dovessimo ridurre lo Yoga Sutra a una sola parola, questa è quella che sceglierei. Atha significa ora, e questa è fondamentalmente una delle intuizioni più profonde della pratica spirituale: portarci molto profondamente nel momento presente. Atha è questo tipo di invito all'azione per farci svegliare ora. Può essere un mantra per la vita quotidiana che si sposta dal tappeto e nelle nostre vite, riportandoci a ciò che sta accadendo ora.

Potresti costruire un tema per un'intera classe o un'intera pratica attorno ad atha. La stessa Asana è fondamentalmente un insieme di elementi costitutivi: queste posizioni sono progettate, secondo me, per portarci nel presente. Stanno focalizzando le tecniche. Quando ci concentriamo sul respiro e sulle sensazioni del corpo, queste avvengono tutte in tempo reale. Succedono sempre nel presente.

YJ: Puoi darci un esempio di pratica basata su questo Sutra?

LL: Questa è una pratica casalinga, che si lega perfettamente a questo sutra. La pratica è uno spazio per essere nella realtà con quello che sta succedendo in questo momento - nel mio corpo, nella mia giornata, nella mia vita. Ho fatto molto questa pratica nella mia vita e trovo che sia abbastanza potente.

Ecco cosa ti suggerisco: prendi il telefono, mettilo in modalità aereo e imposta un timer per 15 minuti. Stendi il tappetino, sdraiati, piega le ginocchia e allarga i piedi fino ai bordi del tappetino. Quindi lascia che le ginocchia si uniscano delicatamente, chiudi gli occhi e porta le mani sulla pancia. Ora, pensa all'idea di atha e chiedilo a te stesso come una domanda. Di cosa ho bisogno adesso? Cosa vuole il mio corpo adesso? Ascolta nella calma e nel silenzio per far sorgere la risposta.

La cosa "peggiore" che potrebbe accadere è niente: rimani sdraiato lì per 15 minuti o raddrizzi le gambe e fai Savasana (Corpse Pose). Questo è il rischio, e per la maggior parte di noi è davvero meraviglioso considerando quanto sono stracolme le nostre giornate. Ma ogni volta che lo faccio, succede qualcosa e inizio a muovermi e respirare intuitivamente. Questo è un tipo di pratica molto più ricettivo rispetto all'imposizione della nostra idea di pratica sul corpo.

Questa intervista è stata leggermente modificata per motivi di lunghezza e chiarezza.

Informazioni sui nostri esperti

Judith Hanson Lasater , PhD, PT, insegna yoga dal 1971. Forma studenti e insegnanti negli Stati Uniti e all'estero, è una delle fondatrici della   rivista Yoga Journal ed è presidente della California Yoga Teachers Association. Ha scritto otto libri. Ulteriori informazioni su  judithhansonlasater.com .

Cresciuta a San Francisco e formata come designer,  Lizzie Lasater , MArch, RYT, insegna yoga a livello internazionale e online. A volte scherza dicendo che pratica yoga sin dal grembo materno perché sua madre, Judith Hanson Lasater, insegna da prima della nascita di Lizzie. Lizzie vive sulle Alpi con il marito austriaco. Puoi trovare il suo programma e le sue lezioni su  lizzielasater.com .

Raccomandato

Affrontare la rabbia attraverso la comprensione e il controllo
Lo yoga del denaro: porta la saggezza dal tappeto alle tue finanze
Lo yoga mi ha trasformato dopo l'amputazione