Diario Yoga: benvenuti a casa

Una cosa è avere una mentalità yogica in studio, ma è un'altra nel mondo ipercompetitivo di Orange County, in California, nel settore immobiliare. io

una volta pensavo che per nuotare con gli squali mi servisse una fila di denti di rasoio, ma una domenica tutto è cambiato. Stavo tenendo una casa aperta, ancora fluttuando

la mia lezione di yoga mattutina quando, di riflesso, ho salutato una donna unendo i palmi delle mani e dicendo: "Namaste". La donna non sapeva cosa significasse

ma quando il suo viso si è illuminato, ho capito che era la mia intenzione che stava rispondendo.

Abbandonando i libri sulla strategia di vendita aggressiva, ho deciso di utilizzare la mia pratica yoga nel settore immobiliare. Ricordando la saggezza della Bhagavad Gita sull'offerta di

Frutto dell'azione, ho istituito una politica di arrendevolezza, concentrandomi interamente sul servire i miei clienti invece che sui miei desideri e bisogni finanziari. Prendendo spunto

dall'ambiente accogliente di uno studio, ho usato candele profumate e world music per creare rilassanti esperienze open-house. Quando si inseriscono cartelli immobiliari, io

è diventato consapevole della mia postura e se le mie scarse capacità di navigazione portassero gli acquirenti nel "tour panoramico", ho usato la respirazione risonante per calmare e

recenti me stesso. Sebbene concentrarmi sul servizio invece che sulle vendite aumenti effettivamente la mia attività, la mia gioia principale è sapere che le proprietà che ho venduto ora

ospita famiglie felici, feste di compleanno e posizioni yoga. La casa è dove si trova il cuore, ma grazie allo yoga, mi viene in mente che anche il cuore fa un meraviglioso

casa.

Raccomandato

Vipassana: una semplice meditazione consapevole
Usa Asana per aiutare a riprendersi da un raffreddore
Tutti sottosopra