Anatomia dell'Hatha Yoga: un manuale per studenti, insegnanti e professionisti

The Anatomy of Hatha Yoga, di David H. Coulter (Body and Breath, www.bodyandbreath.com)

Anche se non per tutti, questo è uno dei libri più impressionanti che abbiamo avuto negli ultimi anni. Coulter ha conseguito un dottorato in anatomia nel 1968 e ha trascorso i due decenni successivi insegnando anatomia (e facendo alcune ricerche sulle neuroscienze finanziate da NIH e NSF), principalmente presso l'Università del Minnesota e la Columbia University. Ha anche praticato yoga dal 1974, ha studiato all'Himalayan Institute e ha contribuito alla loro rivista, Yoga International . Sa davvero di cosa parla e la sua padronanza della fisiologia umana è evidente nelle oltre 600 pagine del suo libro. Così è il suo intelletto coinvolgente, che porta un atteggiamento vigorosamente filosofico, a volte stravagante e stimolante, nel procedimento.

Coulter si propone di spiegare i diversi sistemi interconnessi del corpo, organizzando il suo lavoro in diverse classi di asana: il capitolo uno, "Movimento e postura", si concentra su "Il sistema neuro-muscoloscheletrico" e accompagna il lettore attraverso diversi tratti proni pose; Il Capitolo Tre, "Esercizi addomino-pelvici", si concentra su pose come "Sollevamento della gamba supina", "Yoga Sit-up", "Posizione della barca seduta", et al .; Il Capitolo otto, "La posizione sulla testa", si concentra principalmente sul sistema cardiovascolare, sugli arti superiori, sui "Problemi respiratori" e su argomenti correlati; e così via. Le discussioni di Coulter sulle strutture del corpo sono illustrate da disegni al tratto altamente dettagliati tratti da testi di anatomia classici di secoli fa,e il suo testo è popolato da una sofisticata nomenclatura anatomica che all'inizio potrebbe sembrare scoraggiante ma con il tempo sembra più familiare, come un paesaggio un tempo strano in cui si è finalmente imparato a identificare la flora nativa. Ci sono anche decine di fotografie in bianco e nero di asana modellate abilmente. Questo è propriamente inteso come un testo di anatomia, non un libro di yoga didattico, e sicuramente non è un buon testo introduttivo per i principianti dello yoga. Ma, come suggerisce il titolo, Coulter illumina l'anatomia degli asana in modo più completo di qualsiasi altro libro relativo allo yoga che puoi trovare. (In effetti, l'unico libro comparabile che mi viene in mente è quello di Mukunda StilesCi sono anche decine di fotografie in bianco e nero di asana modellate abilmente. Questo è propriamente inteso come un testo di anatomia, non un libro di yoga didattico, e sicuramente non è un buon testo introduttivo per i principianti dello yoga. Ma, come suggerisce il titolo, Coulter illumina l'anatomia degli asana in modo più completo di qualsiasi altro libro relativo allo yoga che puoi trovare. (In effetti, l'unico libro comparabile che mi viene in mente è quello di Mukunda StilesCi sono anche decine di fotografie in bianco e nero di asana abilmente modellate. Questo è propriamente inteso come un testo di anatomia, non un libro di yoga didattico, e sicuramente non è un buon testo introduttivo per i principianti dello yoga. Ma, come suggerisce il titolo, Coulter illumina l'anatomia degli asana in modo più completo di qualsiasi altro libro relativo allo yoga che puoi trovare. (In effetti, l'unico libro comparabile che mi viene in mente è quello di Mukunda Stilesl'unico libro comparabile che mi viene in mente è quello di Mukunda Stilesl'unico libro comparabile che mi viene in mente è quello di Mukunda StilesTerapia Yoga strutturale: adattamento all'individuo , pubblicato all'inizio di quest'anno da Samuel Weiser, Inc .; è probabilmente più accessibile come manuale di yoga rispetto al libro di Coulter, ma non così autorevole o esaustivo sull'anatomia). Studenti avanzati e insegnanti di yoga vorranno Anatomy of Hatha Yoga come riferimento da tavolo e si troveranno a consultarlo ripetutamente negli anni a venire.

Raccomandato

3 straordinarie storie di guarigione attraverso lo yoga
Flessibilità di lavoro in una delle pose più antiche dello yoga
Una pratica yoga a casa per costruire una schiena forte