5 segni di un cattivo insegnante di yoga

Un paio di settimane fa ho scritto di ciò che distingue i grandi insegnanti di yoga dagli altri. Questa settimana esplorerò alcune delle cose che rendono gli insegnanti non così bravi.

Ma prima di saltare, lasciatemi dire questo: siamo tutti umani. E credo davvero che la maggior parte delle persone, e la maggior parte degli insegnanti di yoga, abbia le migliori intenzioni. Gli insegnanti di yoga, come tutti gli altri, a volte hanno brutte giornate. E anche i più grandi insegnanti devono iniziare come inesperti, insegnanti principianti che stanno trovando la loro voce. Quindi, solo perché il tuo insegnante ha una o due di queste qualità, non significa che non possa insegnarti qualcosa, ma per favore procedi con cautela.

Ecco alcune qualità meno desiderabili in un insegnante di yoga.

Non è sicuro di sé. Quando ho terminato la mia formazione come insegnante, non avevo idea di cosa stessi facendo. In realtà, sapevo molto, ma non mi sentivo come se ne sapessi abbastanza. Avevo paura di dire a qualcuno la risposta sbagliata, e avevo ancora più paura che qualcuno mi chiamasse. Sono sicuro che la maggior parte degli insegnanti all'inizio passa attraverso questo, e non è tutto negativo: significa che vogliono fare un buon lavoro! Quando ho smesso di concentrarmi sul dire e fare tutto perfettamente e ho iniziato a prestare maggiore attenzione alle esperienze dei miei studenti, sono diventato un insegnante molto migliore.

Lei sa tutto. Il rovescio della medaglia dell'insegnante insicuro è l'insegnante che è troppo sicuro delle proprie capacità di insegnamento. Questo potrebbe essere più difficile da individuare, specialmente per gli studenti che sono nuovi alla pratica, ma se non vedi mai alcun segno di umiltà dopo alcune lezioni, potrebbe essere il momento di iniziare a fare domande. Se non senti mai "Non lo so", fai attenzione alle risposte che senti. Nessuno sa tutto. E la convinzione di sapere tutto può davvero rendere difficile imparare e crescere, qualcosa che i grandi insegnanti non smettono mai di fare.

Fa la lezione su di lui. Parla più di quanto ascolti. Sembra più interessato a mostrarti quanto sia grande la sua pratica che ad aiutarti a coltivare la tua. Trascorre la maggior parte della lezione a vantarsi dei suoi famosi insegnanti. O forse insegna costantemente pose che la classe non è pronta solo per nutrire il suo ego guardando le mascelle cadere quando dimostra la posa.

Insiste che tu pratichi una posa in un modo particolare senza dare alcuna buona ragione o spiegazione. "Perché l'ho detto" potrebbe essere una ragione perfettamente accettabile per i genitori nel trattare con i bambini, ma gli insegnanti di yoga non dovrebbero chiedere ai loro studenti di fare qualcosa senza una buona ragione. E dovrebbero essere in grado di spiegare il motivo dietro una posa, una sequenza o qualsiasi tecnica, se richiesto.

Dirige la classe, ma non insegna agli studenti di fronte a lui. Ci sono sicuramente persone che preferirebbero andare a una lezione di yoga, praticare le pose che un insegnante chiama e non avere mai alcuna interazione oltre a ciò. Capisco completamente il desiderio. Ma anche gli insegnanti che sono più concentrati sull'esperienza rispetto all'allineamento dovrebbero essere consapevoli di chi c'è nella stanza e cercare di dare loro qualcosa su cui possono lavorare in modo che arrivino con una migliore comprensione della pratica.

Quali sono i più grandi no-no degli insegnanti di yoga che hai notato?

Raccomandato

Un saluto al sole che risveglia il nucleo per il supporto della parte bassa della schiena
Let It Fall Away: una sequenza stagionale per lasciarsi andare
Posizione della sfida: Bussola (Parivrtta Surya Yantrasana)