Inizio e fine della classe

Leggi la risposta di Aadil Palkhivala:

Cara Megan,

L'inizio della lezione è un momento per portare le persone nella stanza e dentro se stesse. Le letture stimolano la mente e, sebbene possano essere un modo per allontanare la mente dello studente principiante dalla routine quotidiana, preferisco concentrarmi sul respiro. Preferisco anche non iniziare una lezione con immagini guidate, poiché lo yoga non riguarda tanto la fuga dalla vita quanto la sua scoperta.

All'inizio della lezione do sempre agli studenti il ​​tempo per sedersi semplicemente in silenzio, respirare profondamente e lasciare andare la giornata. Ti suggerisco di guidare i tuoi studenti attraverso questo processo. Concentrati sulla respirazione profonda: inspira gioia e luce ed espira il giorno passato. Più i tuoi studenti si concentrano sul respiro e sull'uso del potere dell'inspirazione per nutrire e dell'espirazione per rilasciare, più potente sarà la loro pratica.

Le lezioni di yoga tradizionali si aprivano sempre con tre Oms seguiti da un mantra basato sul lignaggio dell'insegnante. Quindi, nelle classi Iyengar, troverai una certa versione dell'invocazione di Patanjali recitata all'inizio di ogni lezione. Ad Ashtanga, le prime quattro linee saranno diverse.

Mi piace iniziare le mie lezioni di Purna Yoga con tre Oms e il tradizionale Gayatri mantra , che è un mantra che cerca l'illuminazione della mente. Poiché il mantra Gayatri non invoca Patanjali o alcun dei o dee, ma piuttosto invoca solo la luce, non dovrebbe offendere le persone con forti convinzioni religiose. Per questi motivi, è il mio modo preferito per iniziare una lezione di yoga.

Termino le mie lezioni con il mantra Gayatri del mio insegnante, Sri Aurobindo, seguito da tre Oms .

Di tanto in tanto, leggo ai miei studenti nei momenti appropriati durante la lezione, e leggo sempre dal lavoro di Sri Aurobindo, o qualche poesia ispiratrice con un messaggio yogico, come If di Kipling , Salmo della vita di Longfellow o Brahma di Emerson .

Riconosciuto come uno dei migliori insegnanti di yoga al mondo, Aadil Palkhivala ha iniziato a studiare yoga all'età di sette anni con BKS Iyengar e tre anni dopo è stato introdotto allo yoga di Sri Aurobindo. Ha ricevuto il certificato di insegnante di yoga avanzato all'età di 22 anni ed è il fondatore e direttore di centri yoga di fama internazionale a Bellevue, Washington. Aadil è il direttore del College of Purna Yoga, un programma di formazione per insegnanti certificato e autorizzato nello stato di Washington di 1.700 ore. È anche un naturopata certificato a livello federale, un professionista certificato di scienze della salute ayurvediche, un ipnoterapeuta clinico, uno shiatsu certificato e terapista svedese del corpo, un avvocato e un oratore pubblico sponsorizzato a livello internazionale sulla connessione mente-corpo-energia.

Original text


Raccomandato

Rilassati con una sequenza serale rilassante
I migliori rulli in schiuma
Risveglia il tuo potenziale di cambiamento: i 5 Klesha