3 pose importanti per le donne in perimenopausa

Tecnicamente, la menopausa dura solo 24 ore, è il giorno 12 mesi dopo il tuo ultimo ciclo, dice Brizendine. Ma la transizione che porta a quel giorno significativo può durare 10 anni. Il passaggio perimenopausa di solito avviene tra i 42 ei 55 anni, quando si passa da mestruazioni normali a nessuna. Durante questa fase, si verifica un ciclo irregolare di estrogeni, progesterone e testosterone che può portare a insonnia, vampate di calore, affaticamento, sindrome premestruale, depressione, irritabilità, ansia e bassa libido. "Ti sei abituata al tuo ciclo mestruale e all'improvviso la chimica degli ormoni cambia drasticamente", spiega Brizendine.

Vedi anche  Come lo yoga calma l'ansia in modo olistico

Adattare la tua pratica alla perimenopausa

Gli studi dimostrano che la respirazione consapevole è un'ottima opzione per la gestione dei sintomi perimenopausali. Un semplice pranayama con un'inalazione di cinque secondi ed un'espirazione di cinque secondi per 15 minuti due volte al giorno può ridurre le vampate di calore del 44%, secondo uno studio in Menopause , il giornale della North American Menopause Society. E questo è un momento per prestare molta attenzione ai tuoi stati fisici ed emotivi e vedere come la tua pratica li influenza. Le inversioni possono alleviare lo stress e l'insonnia; le torsioni possono alleviare la stanchezza e la depressione; i piegamenti in avanti aiutano ad alleviare l'irritabilità e l'ansia. Molte donne scoprono che la loro pratica, una volta aggressiva e frenetica, si addolcisce in una delle pose più lunghe e sostenute.

Esperienza reale

"La perimenopausa può portarti in sconvolgimenti fisici ed emotivi", dice la dottoressa e insegnante di yoga Sara Gottfried, la nostra modella qui. La sua perimenopausa è iniziata dopo la nascita del suo secondo figlio, all'età di 38 anni. "Ho sbalzi d'umore e la mia sudorazione notturna peggiora con la pratica dell'Ashtanga, quindi faccio uno stile di yoga più Ana-Forrest-incontra-Angela-Farmer". Il suo centro di gravità è cambiato e ora le piacciono di più gli equilibri e le inversioni delle braccia. “La mia pratica è informata dai miei ormoni e dal contesto emotivo. Quando avevo 20 anni e la maggior parte dei miei 30 anni, ero flessibile e impegnato. Ora mi concentro sulla sopravvivenza e sulla regolazione del mio umore, in modo da non arrabbiarmi con la mia famiglia. Impedisco la rabbia con piegamenti in avanti e inversioni. Prevenzione la depressione con piegamenti all'indietro e pranayama. "

3 posizioni yoga per donne in perimenopausa

Supporto per spalle (Salamba Sarvangasana)

1/3

Circa l'autore

Nora Isaacs, ex redattrice di Yoga Journal , è autrice di Women in Overdrive: Find Balance and Overcome Burnout at Any Age . Scopri di più sul suo lavoro di scrittura e editing su noraisaacs.com .

Raccomandato

10 cose che Burning Man ha insegnato a questo Yogini sulla vita
Fatto a mano
Recupero da lesioni al tendine del tendine del ginocchio superiore