Come rendere invernale la tua pratica yoga e accumulare calore velocemente

Avendo vissuto in luoghi con clima invernale freddo per la maggior parte della mia vita, posso attestare il fatto che una pratica yoga è decisamente diversa in inverno rispetto ai mesi estivi. È più difficile sentirsi aperti e flessibili, e c'è anche la tendenza ad essere più sollevati o addirittura curvi nelle spalle e nella parte superiore della schiena.

Vedi anche  Una sequenza di yoga curativo per alleviare il dolore al collo e alle spalle

Fortunatamente, ci sono posizioni yoga specifiche che puoi fare per aiutare a combattere il freddo esterno. Queste posture creano calore internamente, il che consente al tuo corpo di sentirsi morbido e più rilassato. Se hai familiarità con la respirazione Ujjayi, che è un respiro riscaldante, usalo sicuramente durante questa sequenza. 

Respiro seduto con movimento

1/13

Raccomandato

Posa della sfida: cavalletta
5 modi per fai da te il tuo santuario yoga a casa
Come 31 giorni di meditazione in movimento hanno aiutato uno yogi a rallentare