Pose consigliate per il morbo di Parkinson

Energizzante.

  1. Tadasana (posizione di montagna)

    a Urdhva Hastasana (Saluto verso l'alto) Benefici: Incoraggia una buona postura

    ed equilibrio. Calma l'ansia causata da

    diminuzione del controllo del motore.

    Stai con i piedi uniti, le braccia vicino alle tue

    i lati e le spalle rotolavano indietro e in basso. Questo

    è Mountain Pose. Rimani qui per 5 respiri e nota come il tuo peso è distribuito su ciascun piede. Potresti

    essere inclinato in avanti o indietro, oppure potresti avere più peso su un piede rispetto all'altro. Pianta tutti e quattro gli angoli dei tuoi piedi in modo uniforme nel terreno per altri 5 respiri. Con la tua Mountain Pose saldamente stabilita, puoi

    inizia a muoverti e riscaldare la parte superiore del corpo. Inspira mentre giri i palmi in fuori e raggiungi le braccia sopra la testa, premendo i palmi insieme e guardando verso l'alto

    la punta delle dita. Quindi espira mentre porti le mani lungo la linea centrale del tuo corpo, abbassando le mani verso Anjali Mudra (Salutation Seal) di fronte al tuo cuore.

    Inspira attraverso la corona ed espira attraverso i piedi nella terra, radicando la posizione per altri 5 respiri. Ripeti lo schema più volte.

  2. Cerchi del tronco

    Benefici: questo esercizio rinvigorisce

    tutto il corpo e allevia la rigidità

    sui fianchi e sui fianchi.

    Stai in piedi con i piedi alla larghezza delle spalle, le ginocchia leggermente piegate e le mani appoggiate alla vita. Quando ti senti stabile, piegati in avanti sui fianchi in modo che il busto sia parallelo al pavimento. Assicurati che il tuo collo sia lungo e in linea con il resto della colonna vertebrale. Sposta lentamente il busto verso l'alto e verso destra per un bel tratto sul lato sinistro. Continua a muoverti verso l'alto finché non sei quasi in piedi. Quindi scorri verso il basso a sinistra per allungare il lato destro. Il movimento dovrebbe essere uno continuo

    cerchio. Tieni il collo allineato con la colonna vertebrale e la schiena lunga ed estesa, non compressa o eccessivamente arcuata. Completa 10 cerchi in entrambe le direzioni in senso orario e antiorario.

  3. Uttanasana

    (Piegamento in avanti in piedi)

    Vantaggi: allunga la metà e

    parte bassa della schiena, allunga i muscoli posteriori della coscia,

    e calma il corpo.

    Stai con i piedi uniti, le braccia rilassate e lungo i fianchi, per 5 respiri. Durante un'espirazione, piegati delicatamente in avanti all'altezza delle articolazioni dell'anca e lascia che la testa penda dalla radice del collo. Se puoi, tieni le ginocchia dritte. Lascia cadere le mani sul pavimento per

    supporto. Ad ogni inspirazione, prova a rilasciare la tensione nella parte bassa della schiena e nei fianchi. Mantieni la posizione per 10 respiri.

  4. Virabhadrasana II (Guerriero II)

    Benefici: rafforza le gambe, migliora

    equilibrio e aumenta la fiducia in se stessi.

    Inizia stando in piedi con i piedi divaricati. Sollevare le braccia all'altezza delle spalle e parallele al pavimento, con i palmi rivolti verso il basso. Ruota il piede destro di 90 gradi a destra e il piede sinistro di circa 60 gradi nella stessa direzione. Quindi piega il ginocchio destro in modo che si allinei direttamente sopra la caviglia destra. Per assicurarti che il ginocchio sinistro rimanga esteso, premi saldamente il tallone sinistro esterno sul pavimento. Tieni entrambi i lati del tronco ugualmente lunghi e allinea le spalle direttamente sul bacino. Gira la testa

    a destra e guardare oltre le dita, meditando sul coraggio. Mantieni la posizione fino a 30 respiri. Se ti senti affaticato, mantieni la posizione per 5-10 respiri e poi passa all'altro lato.

Rafforzare.

  1. Jathara

    Parivartanasana

    (Posizione addominale ruotata), variazione

    Vantaggi: incoraggia

    rotazione del tronco e

    promuove la calma.

    Inizia sdraiandoti sulla schiena con i piedi appoggiati sul pavimento. Espira e lascia cadere le ginocchia a destra

    mentre la tua testa gira per guardare a sinistra. Porta le braccia a forma di T all'altezza delle spalle, con i palmi rivolti verso l'alto. Mantieni la posizione per 10 respiri, quindi ruota le ginocchia e vai dall'altra parte. Ripeti la posa fino a 10 volte su ciascun lato.

Calmante.

  1. Supta Baddha Konasana (posa ad angolo reclinata)

    Benefici: allevia la rigidità della parte inferiore del corpo e combatte la fatica.

    Siediti in Baddha Konasana (Bound Angle Pose) davanti a un cuscino con il tuo sacro che tocca il bordo. (Se non hai un cuscino, impila alcune coperte piegate alte circa 5 pollici e larghe abbastanza da sostenere tutta la schiena.) Metti due coperte piegate sotto le cosce. Anche se sei flessibile, è importante sostenere completamente il tuo corpo in questa posizione per ricevere i benefici riparatori. Distenditi lentamente e lascia che le tue mani riposino accanto a te con i palmi rivolti verso l'alto e gli occhi chiusi. Respirare nella gabbia toracica e nella pancia e dirigere il respiro nell'inguine, nei fianchi e nella parte bassa della schiena. Goditi i benefici della posa fino a 5 minuti. Per uscire dalla posa, rotola delicatamente fuori dal cuscino e sul lato destro. Usa le mani per riportarti in posizione seduta. Da lì, sdraiati in Savasana (Corpse Pose) per 10 minuti o,se ti senti ansioso, scegli di ripetere Tadasana a Urdhva Hastasana.

Molte delle malattie di Parkinson americane

Associazione (APDA)

I Centri di informazione e riferimento, più di 50 dei quali esistono negli Stati Uniti, mantengono un elenco di gruppi di supporto

e istruttori di yoga.

Per individuare un gruppo o

insegnante di yoga adatto nella tua zona, chiama il tuo capitolo APDA locale, che può

essere trovato andando alla American Parkinson Disease Association

Peggy van Hulsteyn è autrice di sei libri e ha scritto per Washington Post, Los Angeles Times, USA Today e Cosmopolitan. Vive a Santa Fe, nel New Mexico, e sta lavorando a un libro provvisoriamente intitolato Living Creatively With Parkinson's.

Raccomandato

Rilassati con una sequenza serale rilassante
I migliori rulli in schiuma
Risveglia il tuo potenziale di cambiamento: i 5 Klesha