Kathryn Budig Challenge Pose: luccio in verticale con le ginocchia flesse

I calci d'asino sono comuni mentre impari questa posa impegnativa ma alla fine aggraziata.

Guardare qualcuno che pratica una picca in verticale è come assistere alla magia sul tappeto. La grazia e la disinvoltura che il corpo esprime in un tale atto di forza è ipnotizzante. E per me, questo ha reso il processo di apprendimento ancora più divertente e frustrante perché somigliavo più a un goffo asinello che a un grazioso stregone.

Ero la regina dei calci d'asino come ho imparato; nessun controllo o consapevolezza di base, tutte gambe desiderose e inesperte e una volontà ostinata di riuscire. Mi fa ridere mentre ricordo quel tempo e spero che lo farai anche tu mentre impari ed esplori. Inizierà a disagio, ti sentirai estenuante e spesso finirai in una pila scontenta sul pavimento. Sappi solo che ogni singolo sforzo si somma e paga. Ti guadagni le ali e raccogli un pizzico di magia e conoscenza ogni volta che fai quel salto.

Vedi anche  1 Pose, 4 Ways: Hanumanasana (Monkey Pose)

Passo 1:

Inizia sdraiato sulla schiena con le braccia e le gambe distese. Inspirate in questa posizione, poi, mentre espirate, allungate le braccia verso l'alto mentre piegate le ginocchia e portatele il più possibile alle ascelle. Inspira, allunga le braccia sopra la testa ed estendi le gambe in bilico sopra il suolo. Espira, ripeti la piega delle ginocchia e solleva le braccia. Tieni le costole abbracciate verso la linea mediana mentre inspiri con le gambe e le braccia attive. Tirati dentro un piccolo pacchetto mentre espiri. Ripeti 5-20 volte a seconda della tua forza.

Passo 2:

La paura può essere un fattore importante quando si impara questa posa, quindi dobbiamo creare fiducia nei piccoli passi. Prendi una cinghia da yoga e vieni a un muro. Fai il lazo sulla spalla della tracolla dalla testa alla testa della spalla, quindi infilalo direttamente sopra i gomiti (questo impedisce ai gomiti di piegarsi quando sopportano il peso). Entra nel cane rivolto verso il basso con la punta delle dita a 6 pollici di distanza da un muro. Unisci i tuoi piedi e guarda in avanti leggermente oltre la punta delle dita. Tenendo le braccia dritte e la parte superiore della schiena ampia, pensa alla forma della palla di cannone che fai prima di saltare in una piscina. Pensa in tre passaggi: fianchi sopra le spalle, ginocchia strette al petto e talloni tirati verso i glutei. L'obiettivo è far saltare le spalle sopra i polsi e i fianchi sopra le spalle, ma questo può richiedere molta dedizione e tempo. Per ora, tu 'Praticherò il salto per creare la forma e costruire forza e sicurezza. Mantenendo lo sguardo in avanti, fai 3 salti (o finché non ti stanchi) poi riposa in piega in avanti o Child's Pose.

Passaggio 3:

Ora lavoreremo sul controllo dei flessori addominali e dell'anca e sull'equilibrio. Ancora al muro, calcia in verticale. Tieni lo sguardo in avanti vicino alla punta delle dita senza sforzare il collo. Consiglio di tenere la cinghia sulle braccia, ma in ogni caso tieni le braccia dritte con i bordi esterni superiori delle braccia che si rassodano. Tieni la gamba sinistra dritta contro il muro, piega il ginocchio destro e vedi se riesci a staccare il piede destro. il muro e disegnalo nel petto. Questo probabilmente ti farà cadere dalla verticale, quindi tieni attiva la gamba destra per evitare il trasferimento eccessivo di peso. Se va bene, cambia lato con la gamba destra dritta e il ginocchio sinistro piegato, ginocchio e coscia stretti al petto e tallone verso il fondo.

Una volta che riesci a gestire una gamba alla volta, prova a portare la seconda gamba in una posizione piegata in modo che entrambe le ginocchia siano piegate, i piedi si tocchino e il muro con le ginocchia alla larghezza delle anche. Tieni qui o guarda ancora un po 'in avanti, affonda la punta delle dita nel terreno e fai piccoli colpetti contro il muro per trovare l'equilibrio. Se trovi il tuo punto di equilibrio, mantieni la posizione per 5 respiri.

Passaggio 4:

La posa finale può essere esercitata su un muro o puoi spostarti nella stanza. Il luccio può essere inserito dal cane rivolto verso il basso o da una piega in avanti in piedi, ma faremo pratica con il primo qui per darti più slancio.

Partendo da Down Dog, rassoda la parte superiore delle braccia esterne e allarga la parte superiore della schiena. Tieni le braccia dritte mentre tieni le costole con il corsetto. Unisci i piedi e tieni gli occhi sulla strada (leggermente in avanti rispetto alla punta delle dita). Inspira mentre ti alzi sulle punte dei piedi e pieghi le ginocchia. Espira, lascia il suolo con entrambi i piedi contemporaneamente facendo saltare le spalle sopra i polsi e le anche sopra le spalle. Prima tiri le ginocchia contro il petto, più facile sarà impilare i fianchi. Lascia che l'ultima mossa sia con i talloni sul sedere per evitare il calcio d'asino che getterà fuori la parte bassa della schiena. Continua a praticare questo salto finché non raggiungi l'equilibrio. Quindi, resta nel tuo piccolo pacchettino con lo sguardo in avanti. Da qui, puoi sollevarti in verticale, tornare da Down Dog o posizionare leggermente i piedi tra le mani.

Le opzioni sono infinite, ma ci vuole tempo! Le persone passano anni a lavorare sul luccio, quindi rispetta il tuo corpo mentre esplori questa posa. Ascolta quando ha bisogno di riposare e ricordati di divertirti mentre impari.

Vedi anche  La bellezza di essere un principiante

Kathryn Budig è un'insegnante di yoga del jet set che insegna online a Yogaglo. È l'esperta di yoga che contribuisce per la rivista della salute delle donne, Yogi-Foodie per MindBodyGreen, creatrice del DVD Aim True Yoga di Gaiam, co-fondatrice di Poses for Paws e attualmente sta scrivendo The Big Book of Yoga di Rodale che uscirà il 30 ottobre. Seguila su Twitter; Facebook; o sul suo sito web. Vieni ad esercitarti con Kathryn in ritiro a febbraio a Queenstown, in Nuova Zelanda, oa Maui, nelle Hawaii.

Raccomandato

Affrontare la rabbia attraverso la comprensione e il controllo
Lo yoga del denaro: porta la saggezza dal tappeto alle tue finanze
Lo yoga mi ha trasformato dopo l'amputazione