Perché dovresti mangiare burro chiarificato, più come prepararlo

Il tuo insegnante di yoga dice che un po 'di burro chiarificato ti aiuterà a sciogliere i muscoli posteriori della coscia e il tuo medico ayurvedico consiglia il burro chiarificato per una serie di disturbi che vanno dalla cattiva digestione alla perdita di memoria. Ma cos'è questo oro liquido e in cosa differisce dal burro normale?

Cos'è il ghee?

L'Ayurveda pone il ghee, o burro chiarificato, in cima alla lista dei cibi grassi, poiché ha i benefici curativi del burro senza le impurità (grassi saturi, solidi del latte). 

Il burro chiarificato viene prodotto riscaldando il burro non salato fino a quando non si chiarisce nei suoi componenti separati: lattosio (zucchero), proteine ​​del latte e grasso. A fuoco lento, l'umidità viene rimossa e lo zucchero e le proteine ​​si separano in cagliata che affondano sul fondo e vengono successivamente scartate, riporta Suzanne VanGilder in Gold Standard.

In India, il ghee è un simbolo sacro di buon auspicio usato in medicina e in cucina, riferisce VanGilder. Appare anche in testi antichi, incluso il Mahabharat a, in cui è descritto come un'essenza che fluisce e sostiene il mondo.

I benefici per la salute del ghee

La Sushruta Samhita, un classico ayurvedico, afferma che il ghee è benefico per tutto il corpo e lo consiglia come rimedio definitivo per i problemi derivanti dal pitta dosha, come l'infiammazione.

A lungo uno dei preferiti dei praticanti di yoga, il ghee lubrifica i tessuti connettivi e promuove la flessibilità, afferma il dottor Vasant Lad, direttore dell'Istituto ayurvedico di Albuquerque, nel New Mexico. Tradizionalmente, il preparato è stato utilizzato per promuovere la memoria, l'intelligenza, la quantità e la qualità del seme e per migliorare la digestione. La scienza moderna ci dice che il ghee contiene anche antiossidanti fenolici, che rafforzano il sistema immunitario.

Si ritiene che il burro chiarificato aiuti la digestione consentendo al cibo di essere scomposto in modo più efficiente, stimolando gli enzimi digestivi, Linda Knittel riporta in Benefici del burro chiarificato: perché dovresti aggiungerlo alla tua dieta.

In Ayurveda, si ritiene che il ghee aumenti anche l'ojas, o "energia vitale".

"Per secoli, il ghee è stato considerato un rasayana, il che significa un alimento curativo che equilibra corpo e mente", dice Shubhra Krishan, autore di Essential Ayurveda , a Knittel.

Secondo il medico ayurvedico Robert Svoboda, anche meglio del ghee è il ghee invecchiato - fino a 100 anni - che tratta l'alcolismo, l'epilessia, la febbre e il dolore vaginale. Il ghee medicato ( ghrita in sanscrito), nel frattempo, combina il burro chiarificato con erbe curative. 

I vantaggi di Ghee si estendono anche all'uso topico. L'esperta di bellezza ayurvedica Pratima Raichur lo suggerisce come base da massaggio per calmare la pelle sensibile di tipo pitta. L'Indian Materia Medica, un libro di fonti ampiamente rispettato per i rimedi ayurvedici, raccomanda il ghee, a volte mescolato con miele, come applicazione per ferite, infiammazioni e vesciche.

Il burro chiarificato contiene anche nota vitamina E e beta carotene, che sono noti antiossidanti.

Ricetta: come fare il burro chiarificato

Troverai il burro chiarificato al negozio di alimenti naturali, ma è facile da preparare. Metti 1 o 2 libbre di burro in una casseruola a fuoco basso. Sciogliere fino a quando la cagliata bianca si separa e affonda sul fondo. Quando una goccia d'acqua versata nella padella bolle immediatamente, il burro chiarificato è pronto. Eliminare la cagliata e conservarla in un barattolo. Se tenuto fuori dal contatto con l'acqua, il ghee non necessita di refrigerazione per 12 mesi, anche se alcune persone preferiscono conservarlo in frigorifero. 

Il burro chiarificato spesso non è consigliato per cucinare, perché è considerato troppo pesante e il calore può alterarne la struttura chimica. L' autrice di Essential Ayurveda Krishan aggiunge uno o due cucchiaini al giorno ai suoi pasti, mescolando un cucchiaino nel riso appena cotto, spalmandolo su pane tostato o usandolo per guarnire una patata al forno. Oppure potresti prendere 2 cucchiaini al giorno come supplemento.

Puoi anche mescolare un cucchiaino di burro chiarificato nel tuo tè, caffè, farina d'avena o frullato, o usare burro chiarificato fuso al posto del burro per guarnire popcorn o verdure saltate, secondo John Douillard, co-leader del corso online Ayurveda 101 di Yoga Journal.

Ricorda solo che il ghee è grasso e solo una certa quantità di grasso totale è necessaria nella dieta. Se usi il burro chiarificato, riduci in proporzione l'assunzione totale di grassi. 

Ricorda solo che il ghee è grasso e solo una certa quantità di grasso totale è necessaria nella dieta. Se usi il burro chiarificato, riduci in proporzione l'assunzione totale di grassi.

Vedi anche 6 modi creativi per aggiungere burro chiarificato alla tua dieta

Raccomandato

Piegamento in avanti dalla testa al ginocchio
13 ritiri di yoga che puoi effettivamente permetterti nel 2018
8 passaggi per padroneggiare e perfezionare la posa dell'albero