6 cose che fanno i migliori istruttori privati ​​di yoga

Insegnanti, proteggetevi con un'assicurazione di responsabilità civile e usufruite dei vantaggi per sviluppare le vostre capacità e il vostro business. In qualità di membro di TeachersPlus, ricevi una copertura a basso costo, un corso online gratuito, webinar esclusivi e contenuti ricchi di consigli di insegnanti esperti, sconti su istruzione e attrezzatura e altro ancora. Unisciti oggi!

Non tutti gli istruttori di yoga privati ​​sono uguali. Scopri come puoi essere più professionale e più redditizio quando lavori faccia a faccia con i clienti.

Uno dei modi migliori per gli insegnanti di yoga di essere pagati adeguatamente per il loro tempo è lavorare con clienti privati. Con le lezioni di gruppo, gli studenti generalmente pagano una quota inferiore perché sanno che riceveranno meno attenzione con così tante persone in classe. Tuttavia, nelle sessioni private, l'attenzione dell'insegnante è diretta specificamente a un cliente, adattando la sequenza e l'esperienza alle esigenze dell'individuo.

Anche se potrebbe essere difficile ottenere il tuo primo cliente privato, una volta che lo fai, potresti essere sorpreso dalla velocità con cui si può diffondere la parola. Se crei un'esperienza positiva, produttiva e professionale per il tuo cliente, è probabile che lo dica ai suoi amici, familiari o colleghi, il che può portare a più clienti per te. I seguenti sei suggerimenti ti aiuteranno a portare il tuo insegnamento privato al livello successivo di professionalità per offrire la migliore esperienza possibile ai tuoi clienti.

6 modi per diventare un migliore istruttore privato di yoga

1. Informati sul tuo cliente prima della tua prima sessione.

Considera l'idea di creare un modulo di assunzione che il tuo cliente compila prima della prima sessione o di programmare una telefonata introduttiva. Impara il più possibile sul tuo cliente, inclusa la sua esperienza di yoga, la sua storia medica (interventi chirurgici o lesioni), le aspettative per le sessioni private e se ha o meno l'attrezzatura necessaria. Questo ti aiuterà a prepararti in modo appropriato, a salvarti da sorprese indesiderate e a soddisfare le esigenze del cliente.

2. Creare un contratto chiaro.

Identifica i confini della tua attività prima di iniziare a promuovere te stesso. Quanto costa? È lo stesso prezzo se il cliente porta un amico o un coniuge? Sei disposto a viaggiare ovunque o addebiti una tariffa di viaggio aggiuntiva quando superi un determinato importo di miglia? Qual è la tua politica di cancellazione? Calcola tutte queste risposte da solo prima di parlare con un potenziale cliente e metterlo per iscritto. Puoi chiedere al tuo cliente di firmare il contratto prima della tua prima sessione.

Vedi anche  10 suggerimenti essenziali per migliori contratti commerciali di yoga

3. Ottenere un'assicurazione di responsabilità civile.

Ogni insegnante ha bisogno di un'assicurazione di responsabilità per proteggerli dalla minaccia di contenzioso. Anche se aggiungi una clausola nel tuo contratto che rinuncia alla tua responsabilità se il tuo cliente viene ferito (cosa che dovresti), devi comunque proteggerti poiché le rinunce non sempre reggono in tribunale. Sfortunatamente, se un cliente si infortuna durante una sessione privata, a causa delle tue istruzioni, adattamento o qualsiasi altro fattore, potresti comunque essere ritenuto responsabile. Fortunatamente, l'assicurazione di responsabilità civile annuale è relativamente conveniente, soprattutto considerando quanto puoi guadagnare insegnando ai clienti privati.

4. Sviluppa pacchetti di pagamento.

Caricare i clienti per una sessione alla volta può funzionare per alcune persone. Tuttavia, potresti prendere in considerazione l'idea di offrire un pacchetto di pagamento a una tariffa inferiore per sessione se acquistano più sessioni contemporaneamente. Ciò offre ai clienti un incentivo ad acquistare più in anticipo, il che significa che guadagnerai più soldi contemporaneamente e il tuo cliente si impegna. Inoltre, elimina il momento potenzialmente imbarazzante dell'attesa per essere pagato dopo ogni sessione.

5. Portate tutta l'attrezzatura.

È probabile che il tuo cliente abbia un tappetino da yoga ma nient'altro. Se vuoi offrire un'esperienza confortevole e lussuosa per il tuo cliente, vuoi sicuramente un tappetino da yoga, un cuscino, una coperta, una cinghia, 2 blocchi e un cuscino per gli occhi. Per semplificare la tua vita, puoi acquistare tutto in una volta presso il negozio Yoga Journal, oltre a una borsa con ruote per portarlo tutto dentro. Potresti anche considerare se devi portare un lettore musicale, oli essenziali, campane tibetane o altro altre attrezzature per creare l'esperienza più speciale per il tuo cliente che puoi. Più sarai preparato, più facile sarà per te e il tuo cliente.

6. Adatta le tue aspettative.

Quando si lavora con clienti privati, è necessario prestare particolare attenzione al loro tempo e alla loro energia. Anche se potresti avere una sequenza programmata prima della lezione, quando arrivi potresti scoprire che non si sente bene e richiede qualcosa di un po 'più gentile. Se insegnassi una lezione di gruppo, non cambieresti l'intera sequenza per una persona. Tuttavia, quando lavori per un cliente privato, quella persona è l'unica ragione per cui sei lì. Quindi devi liberare le tue aspettative ed essere disposto a insegnare alla situazione a portata di mano.

Vedi anche  Costruire un'attività fiorente Insegnando yoga in privato, ovunque

Copriti! Iscriviti per un'assicurazione di responsabilità civile + vantaggi educativi con TeachersPlus

IL NOSTRO ESPERTO

Gigi Yogini insegna yoga in un modo che promuove la fiducia e il coraggio, sia dentro che fuori dal tappeto. In qualità di sostenitrice della positività del corpo e dell'immagine corporea sana, Gigi offre alle donne di tutte le età, forme, dimensioni, background e abilità gli strumenti e le risorse per amare il proprio corpo. In riconoscimento del suo lavoro, Gigi è apparsa in una varietà di riviste e siti Web tra cui Yoga Journal, Mantra Magazine, LA Yoga Magazine, MindBodyGreen, Elephant Journal e altro. Puoi connetterti con lei su Facebook, Instagram e YouTube.

Raccomandato

I body sono tornati: ecco come indossare la tendenza con sicurezza
3 passaggi per entrare nella svolta di Bharadvaja
Posa reclinabile da mano a alluce in 5 passaggi