Quali pose trattano l'esaurimento surrenale?

Quali pose consiglieresti per trattare l'esaurimento surrenale?

—Loretta Stevens

La risposta di Roger Cole:

Con "esaurimento surrenale" presumo che tu intenda la fatica che deriva dall'essere sotto stress cronico senza un recupero sufficiente. La pratica dello yoga è ottima per fornire recupero e può anche aiutarti ad affrontare circostanze stressanti senza avere una reazione negativa così forte. Ma ti incoraggio ad andare oltre le semplici posture e considerare la "pratica" dello yoga in modo piuttosto ampio. Se una qualsiasi delle circostanze della vita che ti stanno causando angoscia è del tutto sotto il tuo controllo, parte della tua pratica è cambiarle in meglio.

La ghiandola surrenale ha due parti. La medula surrenale secerne epinefrina (adrenalina) e norepinefrina (noradrenalina). Questi ormoni ti fanno battere il cuore, aumentano la pressione sanguigna, aiutano a contrarre i muscoli e mettono il cervello in stato di allerta. La corteccia surrenale secerne cortisolo e altri ormoni. Il cortisolo è uno steroide naturale che aumenta il livello di zucchero nel sangue (quindi i muscoli hanno molto carburante) e sopprime l'infiammazione, ma sopprime anche il sistema immunitario.

Gli ormoni surrenali sono catabolici, il che significa che favoriscono i processi biologici che bruciano energia e abbattono le strutture cellulari. Se attivi le ghiandole surrenali più e più volte senza un sufficiente recupero intermedio, il tuo corpo si esaurisce e si esaurisce e sei suscettibile a una varietà di malattie.

Per riprendersi da questa stanchezza, è necessario fare cose che disattivano gli ormoni surrenali e promuovono la secrezione di ormoni anabolici, come l'ormone della crescita. L'ormone della crescita è secreto dalla ghiandola pituitaria quasi esclusivamente durante le fasi più profonde del sonno (sonno a onde lente). Per favorire il sonno a onde lente, evita alcol e caffeina e fai un bagno caldo prima di andare a letto. Non restare a letto sveglio per più di 15 minuti alla volta. Se non riesci a dormire, alzati dal letto e svolgi un'attività tranquilla finché non ti senti pronto a tentare di dormire di nuovo. Evita posture yoga faticose (specialmente posture in piedi e piegamenti all'indietro non supportati) in qualsiasi momento della giornata, perché potrebbero stimolare le ghiandole surrenali.

Vedi anche Modifica la tua risposta allo stress

Rx: Yoga riparatore

Per aiutare a spegnere le ghiandole surrenali e calmare la mente, pratica quotidianamente posture yoga riparatrici in un ambiente caldo, buio e tranquillo. Ecco una serie che può fare miracoli. Comprende volutamente poche posture, quindi puoi tenerle ciascuna finché è comoda.

  1.  Sukhasana supportato (Easy Pose) si piega in avanti , con la fronte e le braccia appoggiate su un sedile imbottito. Impila le coperte piegate sul sedile della sedia fino a raggiungere un'altezza comoda. Questa posizione rilascia la tensione nei muscoli della schiena e del collo e si sente molto calmante. Se le gambe non sono troppo strette, puoi anche aggiungere posture di flessione in avanti simili con una o entrambe le gambe distese dritte mentre la fronte poggia sulla sedia. La maggior parte delle persone ha bisogno di sollevare il bacino su una o tre coperte piegate mentre pratica queste posture.
  2. Viparita Karani (Legs Up the Wall) , con il bacino sollevato su un cuscino o coperte piegate. Se le gambe si stancano di essere dritte, piega le ginocchia e incrocia le gambe, con le ginocchia vicino al muro. Questa posizione stimola i barocettori (sensori di pressione sanguigna) nel collo e nella parte superiore del torace, innescando riflessi che riducono l'input nervoso nelle ghiandole surrenali, rallentano la frequenza cardiaca, rallentano le onde cerebrali, rilassano i vasi sanguigni e riducono la quantità di norepinefrina circolante nel flusso sanguigno.
  3. Setu Bandha Sarvangasana (Bridge Pose) supportato, supportato su un cuscino o su lunghe coperte piegate. Questa posizione stimola anche i barocettori, quindi ha molti degli stessi effetti di Viparita Karani. Allevia la tensione del torace e della parte anteriore del corpo e prepara i polmoni per la pratica respiratoria.
  4. Savasana (posizione del cadavere) , con inspirazione normale ed espirazione lunga e lenta. Questa posizione consente un completo rilassamento in una posizione neutra. L'enfasi sull'espirazione rallenta il cuore e calma la mente.

Vedi anche 7 posizioni yoga riparatrici per rimanere con i piedi per terra

IL NOSTRO ESPERTO

Roger Cole, Ph.D., è un insegnante certificato di Iyengar Yoga e uno scienziato ricercatore specializzato nella fisiologia del rilassamento, del sonno e dei ritmi biologici. Forma insegnanti e studenti di yoga in anatomia, fisiologia e pratica di asana e pranayama. Insegna workshop in tutto il mondo. Per ulteriori informazioni, visitare //rogercoleyoga.com.

Raccomandato

Incenso che brucia? Potresti nuocere alla tua salute
Il tempo per riposare è adesso
Maestri influenti: 14 pionieri dello yoga occidentale