Cosa devi sapere sulla tua colonna vertebrale toracica

Hai mal di schiena?  Sei in buona compagnia: circa l'80% degli americani ha problemi alla schiena ad un certo punto. La maggior parte delle persone attribuisce il dolore alla schiena alla parte bassa della schiena (colonna lombare) o al collo (colonna cervicale), ma spesso i problemi alla colonna vertebrale toracica - la parte superiore della schiena - sono in realtà da biasimare.

Sebbene la colonna vertebrale toracica non riceva molta attenzione, è letteralmente la spina dorsale dei polmoni e del cuore, circondata dalla gabbia toracica, che protegge questi organi vitali. Delle 70 articolazioni della colonna vertebrale, il 50% si trova nella colonna vertebrale toracica. Se prendi in considerazione le 20 articolazioni speciali aggiuntive (chiamate articolazioni costotrasverse) che aiutano le tue costole ad articolare e muoversi, capirai rapidamente che la tua colonna vertebrale toracica è un cavallo di battaglia responsabile dei due terzi del movimento nel tuo busto, quindi le probabilità di qualcosa che va storto sono alti.

Nonostante il potenziale di movimento della colonna vertebrale toracica, il design unico della parte superiore della schiena e della gabbia toracica non consente tutto il movimento che potresti pensare. Questo serve a proteggere i polmoni e il cuore: un movimento eccessivo qui potrebbe avere un impatto su questi organi chiave. Inoltre, le vertebre della colonna vertebrale toracica si intrecciano l'una con l'altra e agiscono come un arresto duro durante i piegamenti della schiena, ancora una volta, per difendere i tuoi organi interni.

Questi meccanismi di inibizione del movimento sono importanti. Tuttavia, se ti manca la quantità adeguata di mobilità nella colonna vertebrale toracica, la giunzione più mobile della colonna vertebrale - T12 / L1, il punto più basso della colonna vertebrale toracica e la parte più alta della colonna vertebrale lombare - può diventare ipermobile per compensare per questo (in particolare nei backbends). La mancanza di mobilità della colonna vertebrale toracica può anche creare una colonna cervicale eccessivamente mobile.

Per aiutare a mantenere la colonna vertebrale cervicale e la colonna vertebrale lombare senza dolore, ti consigliamo di muovere la colonna vertebrale toracica in modi intelligenti e sicuri per mantenere la forza e la mobilità e impedire che recluti ulteriore aiuto. Ecco cosa devi sapere.

Vedi anche  Una sequenza di yoga per individuare le fonti di mal di schiena

La connessione colonna vertebrale toracica / respiro

Il segno distintivo di una colonna vertebrale sana è che può accedere a tutte le sue gamme di movimento intrinseche. Una volta che inizi a lasciare un movimento, le articolazioni ei tessuti si irrigidiscono e, nel caso della parte superiore della schiena, questo può tradursi in problemi respiratori. Una colonna vertebrale toracica eccessivamente immobile può portare a una gabbia toracica rigida, che può quindi limitare la capacità del diaframma e dei polmoni. Poiché il controllo del respiro ci dà accesso al nostro sistema nervoso e ai centri emotivi, l'interazione tra la parte superiore della schiena e il respiro è fondamentale per consentire il rilassamento, il benessere, la sintonia emotiva e la salute di tutto il corpo.

Un auto-test yogico per la gamma di movimento

Uddiyana Bandha (blocco addominale verso l'alto) Questo sfida la colonna vertebrale toracica e la gabbia toracica a utilizzare la loro gamma completa di movimento alle articolazioni costovertebrali. Il movimento porta le costole al loro stato più elevato, provocando l'allungamento laterale del diaframma.

Come stare in piedi con i piedi leggermente divaricati, gli occhi aperti. Inspirate profondamente attraverso il naso, quindi espirate rapidamente e con forza attraverso il naso. Contrai completamente i muscoli addominali, spingendo quanta più aria possibile fuori dai polmoni; poi rilassa gli addominali. Esegui quella che viene chiamata una finta inspirazione espandendo la gabbia toracica come se stessi inspirando, ma in realtà non farlo. Questo tira i muscoli addominali nella gabbia toracica e crea una forma concava simile a un ombrello all'interno della gabbia toracica. Vieni a Jalandhara Bandha (Chin Lock). Mantenete la posizione per 5-15 secondi, quindi lasciate che la pancia scenda lentamente, inspirando normalmente. Nota: eseguire questa operazione solo a stomaco vuoto e solo dopo un'espirazione. Se sei incinta, puoi praticare Uddiyana Bandha se lo facevi regolarmente prima della gravidanza.

Vedi anche  Work Your Core in Any Pose

Corpo di conoscenza: anatomia della colonna vertebrale toracica

Ci sono più muscoli nella regione della colonna vertebrale toracica, la maggior parte dei quali attraversa anche la colonna vertebrale cervicale o le regioni della colonna vertebrale lombare (o entrambe). Qui, impara a conoscere i muscoli più profondi che si attaccano alla colonna vertebrale toracica, così come quelli che condividono una relazione dei tessuti molli con la colonna vertebrale toracica e la gabbia toracica.

Transversospinalis

Come gruppo, questi muscoli collegano diverse porzioni di ciascuna vertebra a vertebre adiacenti o semi-adiacenti.

• Rotatores

• Multifidus

• Semispinalis

Muscoli erettori spinali

Come gruppo, questi muscoli forniscono supporto posturale per il tronco e facilitano i movimenti multipli del busto.

• Spinalis thoracis

• Longissimus thoracis

• Iliocostalis

Serrato posteriore superiore

Questo muscolo collega le tre vertebre toraciche superiori alle costole 2-5. Aiuta a sollevare le costole quando inspiri.

Diaframma respiratorio

Questo muscolo si attacca all'interno delle sei costole inferiori; potresti notarlo quando ha gli spasmi per il singhiozzo.

Intercostali

Questi muscoli sono situati tra ogni costola. Stabilizzano la gabbia toracica e aiutano a respirare.

Levatores costarum

Questi muscoli collegano i processi trasversali di ciascuna vertebra toracica alla costola sottostante e ti aiutano a inspirare.

Vedi anche  Poses by Anatomy

Una vertebra, sezionata

PROCESSO SPINOSO Queste sono proiezioni ossee fuori

la parte posteriore di ogni vertebra. Accanto a ogni processo spinoso c'è una struttura ad arco chiamata lamina, che fornisce

un punto di attacco importante per i muscoli della colonna vertebrale

e legamenti.

DISCHI INTERVERTEBRALI Sono gli ammortizzatori della colonna vertebrale. Ogni disco forma un'articolazione fibrocartilaginea (una sinfisi) di cui consentire un leggero movimento

vertebre e tenere insieme le vertebre adiacenti.

PROCESSO TRASVERSO Queste proiezioni ossee su ciascun lato di ciascuna vertebra sono i punti di attacco per i muscoli e i legamenti della colonna vertebrale.

CORPO VERTEBRALE Questo spesso segmento ovale di osso forma la parte anteriore di ciascuna vertebra. Uno strato protettivo di

l'osso compatto circonda una cavità di tessuto osseo spugnoso.

Vedi anche  Pose per la tua colonna vertebrale

4 pose per aumentare la mobilità della colonna vertebrale toracica

Esegui la tua colonna vertebrale attraverso i suoi cinque diversi movimenti - flessione spinale, estensione spinale, flessione ed estensione laterale e rotazione spinale - con queste pose. 

Per la flessione spinale, prova ...

1/4

Informazioni sui nostri professionisti

La scrittrice Jill Miller è la creatrice di Yoga Tune Up e The Roll Model Method, nonché autrice di The Roll Model: A Step-by-Step Guide per cancellare il dolore, migliorare la mobilità e vivere meglio nel tuo corpo. Ha presentato casi di studio al Fascia Research Congress e all'International Association of Yoga Therapists Symposium on Yoga Therapy and Research, e insegna in conferenze yoga in tutto il mondo. Scopri di più su yogatuneup.com.

La modella Amy Ippoliti è insegnante di yoga e membro della facoltà presso 1440 Multiversity, Omega Institute, Esalen Institute e Kripalu Center.

Raccomandato

10 cose che solo Pitta capiranno
Triphala: tonico per la pancia dell'Ayurveda
Talking Shop con David Swenson