Pose of the Week: Lord of the Dance Pose With a Strap

Lord of the Dance Pose (Natarajasana) richiede fondamenta, stabilità, concentrazione, flessibilità e azione equilibrata: tutto ciò di cui hai bisogno per raggiungere i tuoi obiettivi per il nuovo anno. Usa una cinghia per ottenere un maggiore accesso nella posa e per mantenere i fianchi squadrati verso la parte anteriore del tappetino invece che ben aperti.

Come:

Stai in posizione di montagna (Tadasana). Metti la mano sinistra sul fianco sinistro e sposta il peso sulla gamba sinistra, tenendo una cinghia nella mano destra. Piega la gamba destra, solleva il piede dietro di te e avvolgi la cinghia intorno alla parte superiore del piede destro, tirando entrambe le estremità sopra la spalla. Metti la tua drishti su un punto davanti a te. Quindi solleva entrambi i gomiti verso il cielo, i bicipiti per le orecchie e afferra le estremità della cinghia con entrambe le mani alla base del cranio, mantenendo le ossa del braccio indietro. Piazza i fianchi verso la parte anteriore del tappetino e inizia a calciare con decisione nella cinghia, spostandosi in un piegamento all'indietro. Se la flessibilità c'è, puoi camminare con le mani sul cinturino, rendendolo più corto. Mantieni la gamba in piedi ferma e impegnata mentre calci il piede posteriore verso il soffitto. Una volta in posa, mantieni la posizione per 5 respiri profondi. Cambia lato.

Bethany Lyons è una potente leader, creatrice, community builder e cofondatrice di Lyons Den Power Yoga, l'unico studio di yoga in stile Baptiste di Manhattan. Bethany è una ballerina di danza classica, insegnante di yoga Baptiste certificata e istruttrice principale presso SoulCycle. Nel cofondare Lyons Den Power Yoga, Bethany cerca di mostrare le infinite possibilità che ci circondano e di presentarsi in grande stile per i suoi studenti e nella sua vita.

TORNA A WELLNESS WORLD>

Raccomandato

Posa della sfida: cavalletta
5 modi per fai da te il tuo santuario yoga a casa
Come 31 giorni di meditazione in movimento hanno aiutato uno yogi a rallentare