Questa pratica domestica in 7 pose ti aiuterà a chiudere (sì, chiudere) il tuo cuore dopo il dolore

A 27 anni, ho perso mia madre per un cancro ai polmoni. Quando era a poche settimane dalla morte, e nel peggiore dei casi, un'amica ha cercato di confortarmi dicendo "mento in su". Sapevo che stava cercando di aiutare, ma letteralmente muovere il mento verso l'alto era l'ultima cosa che (o il mio corpo) volevo fare.

Quando siamo addolorati, il corpo vuole naturalmente crollare. C'è pesantezza. Come ha detto Michelle Obama della morte di suo padre nel suo recente libro Becoming , "Fa male vivere dopo che qualcuno è morto". Se qualcuno che ami è vicino alla morte, fa male vivere prima che muoia anche lui.

Eppure le persone spesso offrono questo tipo di consigli per alzarsi, incoraggiandoci a "tenere la testa alta" o "tenere la testa alta" quando stiamo attraversando momenti difficili. Eppure è proprio questo ciò di cui ha bisogno qualcuno che soffre? O è il disagio di qualcun altro di fronte alla nostra tristezza? Quando subiamo una perdita, le persone spesso non sanno cosa dire. E se invece di cercare di farci sentire meglio a vicenda di fronte alla perdita e al profondo dolore, ci dessimo il permesso di abbassare la testa per un po '?

Vedi anche  Come lo yoga ha aiutato un sopravvissuto a uno stupro ad affrontare le udienze di Kavanaugh

Il dolore non ha una guida, nessuna linea retta da seguire. Il dolore è il modo in cui l'anima piange una persona, un luogo o una cosa del tempo passato. Arriva a ondate ed è raramente prevedibile. Un minuto sei appallottolato sul divano a piangere pozze di lacrime, quello dopo stai ridendo, quello dopo sei insensibile. Per questo motivo, la cosa più gentile che possiamo fare per noi stessi quando sperimentiamo il dolore è permettere che sia presente e darci il tempo di guarire.

Nello yoga, pratichiamo molte sequenze che aprono il cuore. Raramente sentiamo gli insegnanti incoraggiarci a chiudere i nostri cuori. Tuttavia, dopo una perdita significativa, questa potrebbe essere la cosa più curativa da fare. Ogni volta che ho vissuto una morte importante, non posso nemmeno praticare i backbend più passivi. Il desiderio del corpo di arricciarsi verso l'interno è una risposta evolutiva allo stress e ai traumi, un modo per proteggere gli organi vitali.

Sono anche arrivato a credere che il nostro impulso a piegarci quando il lutto è un modo per tenere insieme i pezzi del cuore dopo che si è rotto.

Se tutto ciò che fai è srotolare il tuo materassino e riposare in Child's Pose oggi, bene. Se hai voglia di muoverti un po 'di più, ecco una sequenza per aiutarti a chiudere il tuo cuore in modo che possa guarire.

Vedi anche  Come creare una nuova relazione con la tua ansia

Una sequenza di yoga per il dolore

Balasana (posa del bambino) Flow

1/7

Raccomandato

Guerrieri sul ghiaccio
Come coltivare un cuore coraggioso
Gli eroi, i santi e i saggi dietro i nomi delle pose yoga