Iyengar 201: 6 passaggi che rendono Eka Pada Bakasana II accessibile a tutti i livelli

Unisciti all'insegnante senior di Iyengar Yoga Carrie Owerko per il nostro nuovo corso online Iyengar 201: un viaggio consapevole e divertente in una pratica più avanzata. Imparerai diverse modifiche alla posa e l'uso creativo di oggetti di scena, tutti progettati per aiutarti a lavorare con sfide fisiche e mentali. E te ne andrai con le capacità di cui hai bisogno per adattarti a tutto ciò che la vita ti riserva, dentro e fuori dal tappeto. Iscriviti ora.

Gli oggetti di scena sono strumenti meravigliosi che possono aiutare a rendere le pose più accessibili e risvegliare e portare intelligenza e consapevolezza a parti del corpo che potrebbero sembrare noiose o tese. Tuttavia, non vogliamo essere eccessivamente dipendenti dagli oggetti di scena. In alcuni casi, è più divertente, eccitante e stimolante esplorare la capacità del nostro corpo di fare certe pose senza di loro. 

Eka Pada Bakasana II (One-Legged Crane Pose II) è un'ottima posa per i praticanti più esperti, così come per coloro che stanno appena iniziando a lavorare sull'equilibrio delle braccia. È meraviglioso per accendere il tuo core, migliorare la stabilità e la mobilità di gambe, fianchi, spalle e colonna vertebrale e per allungare e allungare i muscoli della parte posteriore del corpo. Ed è semplicemente divertente.

Nel mio prossimo corso Iyengar 201, praticheremo Eka Pada Bakasana II senza oggetti di scena e giocheremo con un nuovo approccio alla posa. Nello Iyengar Yoga, questa posizione viene tipicamente affrontata da Sirsasana II (posizione sulla testa su treppiede), che può essere difficile per molte persone. Di seguito (e nel corso), esploreremo un modo per entrare in posa da terra. Gli studenti che non sono ancora in grado di salire completamente sulle braccia possono praticare la fase della posa che consente loro di sperimentare il peso della gamba sul braccio senza dover sostenere l'intero peso del corpo sulle braccia.

Esplorare questo nuovo approccio alla posa ti aiuterà ad acquisire flessibilità e forza. Verrai anche via con una migliore comprensione del senso di direzione della posa o di come il tuo corpo si relaziona all'ambiente. Concentrarsi sul senso dell'orientamento ti tiene coinvolto nel processo di come entrare e uscire da una posa senza essere eccessivamente preoccupato della forma (o del prodotto) della posa. Si tratta di processo contro prodotto.

Vedi anche  Iyengar Yoga

Un nuovo approccio alla posizione della gru con una gamba sola II

Passo 1

1/6

Pronto per iniziare? Iscriviti subito a Iyengar 201.

Raccomandato

Essere uno yogi ti rende un attivista politico (che ti piaccia o no)
3 modi per modificare la posizione dell'addome ruotato
Sequenza Yoga per il cambiamento: 5 passaggi per Parivrtta Paschimottanasana