I 5 migliori consigli degli esperti su come aprire uno studio di yoga e avere successo

Brie Galicinao e Alysia Hendricks stanno per aprire uno studio di yoga a Santa Barbara, in California, ma la creazione di tutti i dettagli aziendali è stata una sfida.

"Iniziare è stato difficile: finalmente visitare una banca con i nostri dati finanziari, inviare una lettera di intenti su un contratto di locazione, esaminare i diritti d'autore e contattare appaltatori e fornitori di attrezzature", afferma Galicinao. "Anche la ricerca e la ricerca degli spazi per lo studio ci hanno richiesto un anno intero." (Al momento della stampa, sono ancora in trattative di locazione con l'obiettivo di aprire entro aprile 2018.) Galicinao e Hendricks sono insegnanti di medicina yoga formati da Tiffany Cruikshank, personal trainer certificati attraverso la National Academy of Sports Medicine e allenatori di softball presso Università della California-Santa Barbara. Entrambi volevano aprire il proprio studio di yoga da anni, ma l'idea è diventata più allettante dopo che ognuno di loro ha usato lo yoga per riprendersi da lesioni alla testa (i softball non sono esattamente morbidi).

Due anni fa, Hendricks stava lanciando in una gabbia di battuta quando un drive di linea rimbalzò fuori dalla gabbia e le diede uno schiaffo sulla fronte. Le fu diagnosticata una commozione cerebrale e successivamente una sindrome post-commozione cerebrale, soffrendo di sintomi debilitanti che persistevano per mesi. "Avevo forti mal di testa quotidiani, nausea, vertigini e funzionamento cognitivo lento", dice Hendricks, "Penso che la parte più difficile fosse non avere indicazioni su come migliorare e nessuna tempistica per il mio recupero. I medici erano limitati con le loro risorse, le compagnie di assicurazione volevano prove mediche oggettive o risultati di test, e i miei amici non si rendevano conto di quanto stavo soffrendo perché non potevano vedere visibilmente nulla di sbagliato in me ". Hendricks, uno yogi dedicato, ha iniziato una routine post-infortunio con alcuni esercizi di respirazione e un paio di posture da seduto,ricostruendo lentamente fino a un'ora di pratica. "Lo yoga è stata l'unica attività fisica che ho potuto fare per sei mesi", dice. "Sono stato in grado di respirare in spazi in cui stavo trattenendo molta tensione, rallentare il mio battito cardiaco e ridurre il dolore del mio mal di testa", dice. "Il pranayama in particolare mi ha dato un punto di partenza, o ripristino, e mi ha aiutato a stare bene con gli alti e bassi del recupero mentre testavo i miei limiti, incluso riqualificare il mio cervello per elaborare le informazioni e parlare alla cadenza di cui ero capace prima del lesione."e mi ha aiutato a stare bene con gli alti e bassi del recupero mentre testavo i miei limiti, incluso riqualificare il mio cervello per elaborare le informazioni e parlare alla cadenza che ero in grado di fare prima dell'infortunio ".e mi ha aiutato a stare bene con gli alti e bassi del recupero mentre testavo i miei limiti, incluso riqualificare il mio cervello per elaborare le informazioni e parlare alla cadenza che ero in grado di fare prima dell'infortunio ".

Galicinao ha avuto un'esperienza simile la scorsa primavera dopo aver subito una commozione cerebrale durante gli allenamenti di softball. "Lo yoga è stato fondamentale per la mia guarigione", dice. "Mi ha aiutato a ridurre la mia irritabilità, stanchezza e la sensibilità che provavo alla luce e al suono, cosa particolarmente difficile quando allenavo uno sport all'aperto".

Hendricks e Galicinao sono ora determinati a portare lo yoga ad altri atleti che soffrono di lesioni alla testa, nonché a chiunque cerchi di migliorare il proprio funzionamento mentale e la salute generale del cervello. Durante i loro recuperi, si sono resi conto che non ci sono molte risorse che colmano il divario tra il campo medico (neurologi e altri che trattano lesioni cerebrali) e riportare gli atleti a essere attivi, quindi credono che saranno pronti a colmare un vero bisogno. Armati della loro decennale conoscenza del fitness, dei loro legami sempre più profondi con i professionisti medici che curano le lesioni cerebrali a Santa Barbara e del vasto background aziendale di Hendricks (ha lavorato in ruoli finanziari per Apple e la Tiger Woods Foundation), la coppia ha in programma di aprire MindShift Studio , che offrirà una combinazione di yoga, ciclismo,e allenamento specializzato per la forza e il condizionamento. Le lezioni di yoga saranno incentrate sui modi per migliorare le prestazioni cognitive attraverso posizioni di equilibrio e respirazione. E hanno in programma di offrire il ciclismo indoor nel loro spazio poiché lo considerano un modo sicuro per ottenere un allenamento cardio e portare il sangue al cervello senza divampare i sintomi post-commozione cerebrale, principalmente perché la tua testa rimane relativamente ferma su una cyclette invece di il saliscendi durante la corsa o l'equilibrio del ciclismo su strada.E hanno in programma di offrire il ciclismo indoor nel loro spazio poiché lo considerano un modo sicuro per ottenere un allenamento cardio e portare il sangue al cervello senza divampare i sintomi post-commozione cerebrale, principalmente perché la tua testa rimane relativamente ferma su una cyclette invece di il saliscendi durante la corsa o l'equilibrio del ciclismo su strada.E hanno in programma di offrire il ciclismo indoor nel loro spazio poiché lo considerano un modo sicuro per ottenere un allenamento cardio e portare il sangue al cervello senza divampare i sintomi post-commozione cerebrale, principalmente perché la tua testa rimane relativamente ferma su una cyclette invece di il saliscendi durante la corsa o l'equilibrio del ciclismo su strada.

Sebbene siano fiduciosi nel loro scopo, Galicinao e Hendricks sanno che hanno molto da imparare quando si tratta di avere successo con il loro studio. Per aiutarli a spingerli avanti, Yoga Journal li ha organizzati con alcuni mentori di yoga esperti di business che hanno dato un'occhiata al loro piano aziendale preliminare e hanno offerto alcune indicazioni sui passaggi successivi. Continua a leggere per un'analisi approfondita di ciò che serve per avviare uno studio e per le best practice quando entri nel business per te stesso. 

Passaggio 1: stabilisci la tua visione e strategia aziendale

1/5

Per saperne di più

Unisciti al barone Baptiste per un bootcamp di quattro settimane progettato per aiutarti a trovare la tua voce autentica: iscriviti subito a The Power of Play!

Raccomandato

Buzzed: Yoga and Alcohol
Di quale olio essenziale ha bisogno il tuo chakra? Rispondi al nostro quiz!
12 pose per mantenere la calma quest'estate