La cronologia e la storia dello yoga in America

Yoga alla fine del 1800

Swami Vivekananda è stata la prima persona a portare lo yoga in America

"In America c'è il posto, le persone, l'opportunità di tutto ciò che è nuovo", scrisse Swami Vivekananda prima di lasciare l'India nel 1893. Vivekananda aveva imparato dal suo guru, Sri Ramakrishna, che le religioni del mondo "non sono che varie fasi di una religione eterna "e quell'essenza spirituale potrebbe essere trasmessa da una persona all'altra. Ha deciso di portare quella trasmissione in America. 

Il suo primo discorso è stato al Parlamento mondiale delle religioni a Chicago. "Sorelle e fratelli d'America", ha esordito, e il pubblico era in piedi, facendogli una standing ovation. 

La nostra storia d'amore con l'Oriente è nata, e così è iniziato un flusso costante di idee orientali che scorrevano verso ovest. 

Ulteriori informazioni su Swami Vivekananda

Yoga negli anni '20

Paramahansa Yogananda ha scritto il primo classico spirituale moderno

Nel 1920, Paramahansa Yogananda parlò a una conferenza di liberali religiosi a Boston. Fu mandato dal suo guru, l'eterno Babaji, a "diffondere il messaggio del kriya yoga in Occidente". 

Sebbene i suoi primi lavori avessero titoli poco promettenti come Recharging Your Business Battery out of the Cosmos , la sua Autobiography of a Yogi del 1946   rimane un classico spirituale.

L'America ha imposto all'India un'immigrazione vietata

Nel 1924, il servizio di immigrazione degli Stati Uniti impose una quota all'immigrazione indiana, rendendo impossibile agli orientali di viaggiare in America. Gli occidentali erano costretti a viaggiare in Oriente se cercavano insegnamenti yogici.

Vedi anche  A Beginner's Guide to the History of Yoga

Yoga negli anni '50

Theos Bernard ha scritto un importante libro di origine sullo yoga

Theos Bernard tornò dall'India nel 1947 e pubblicò Hatha Yoga: The Report of a Personal Experience. Era un importante libro di fonti per lo yoga negli anni '50 ed è ancora ampiamente letto oggi.

Indra Devi ha aperto uno studio di yoga in California 

Nello stesso anno, Indra Devi ha aperto uno studio di yoga a Hollywood. I suoi tre libri popolari avevano casalinghe dal New Jersey al Texas in piedi sulle loro teste nelle loro camere da letto. 

Fu la prima occidentale a studiare con Sri Krishnamacharya e la prima a portare il suo lignaggio in Occidente. Sri Krishnamacharya divenne il nonno dello yoga americano; i suoi studenti includevano BKS Iyengar, Pattabhi Jois e TKV Desikachar.

Richard Hittleman è stato il pioniere dello yoga in televisione

La persona che ha introdotto più americani allo yoga di ogni altro in quei giorni è stato Richard Hittleman, che nel 1950 tornò dagli studi in India per insegnare yoga a New York. 

Non solo ha venduto milioni di copie dei suoi libri e ha aperto la strada allo yoga in televisione nel 1961, ma ha influenzato il modo in cui lo yoga è stato insegnato da allora. 

Sebbene fosse uno studente del saggio Ramana Maharshi e molto uno yogi "spirituale", ha presentato uno yoga non religioso per il mainstream americano, con un'enfasi sui suoi benefici fisici. Sperava che gli studenti sarebbero stati quindi motivati ​​a imparare la filosofia e la meditazione dello yoga.

La famiglia Baptiste inizia la sua dinastia

Lo yoga è stato fondato sulla costa occidentale a metà degli anni '50 con lo studio di Walt e Magana Baptiste a San Francisco. Il padre di Walt era stato influenzato da Vivekananda, e Walt e Magana erano studenti di Yogananda. La dinastia dello yoga familiare continua ancora oggi con i loro figli, Baron e Sherri.

Vedi anche  Perché la mitologia indù è ancora rilevante nello yoga

Yoga negli anni '60

Swami Vishnu-devananda apre una delle più grandi reti di scuole di yoga

Nel 1958 Swami Vishnu-devananda, nato in India, un discepolo di Swami Sivananda Saraswati, arrivò a San Francisco, sponsorizzato dall'artista Peter Max. 

Il suo libro del 1960, The Complete Illustrated Book of Yoga , divenne una guida essenziale per molti praticanti. Soprannominato da un collega "un uomo con una spinta", ha fondato i centri Sivananda Yoga Vedanta, con sede a Montreal, una delle più grandi reti di scuole di yoga del mondo. 

La meditazione trascendentale si diffuse in tutta l'America

La meditazione e lo yoga sono esplosi in tutta l'America all'inizio degli anni '60, quando uno yogi dall'aspetto senza pretese "uscì dall'Himalaya per rigenerare spiritualmente il mondo". L'impero della meditazione trascendentale di Maharishi Mahesh Yogi ora reclama 40.000 insegnanti e più di quattro milioni di praticanti, con 1.200 centri in 108 paesi.

BKS Iyengar influenza il modo in cui vediamo l'anatomia 

Nel 1966 fu pubblicato negli Stati Uniti Light on Yoga di BKS Iyengar , un libro che è ancora considerato la Bibbia della pratica seria degli asana. Nel 1973, Iyengar è stata invitata ad Ann Arbor, Michigan per insegnare da Mary Palmer (madre di Mary Dunn). Quasi ogni insegnante occidentale è stato influenzato dalla sua enfasi sulla precisione anatomica, molti senza nemmeno saperlo.

L'America ha rimosso il divieto di immigrazione indiano

Una revisione del 1965 della legge statunitense ha rimosso la quota del 1924 sull'immigrazione indiana, aprendo le nostre coste a una nuova ondata di insegnanti orientali. 

Kirpalu apre le sue porte

Nel 1966 Amrit Desai fondò la Yoga Society of Pennsylvania e successivamente il Kripalu Yoga Ashram. 

Swami Rama rompe il campo medico

Swami Rama stupì i ricercatori della prestigiosa Fondazione Menninger nel 1970, quando i test dimostrarono che poteva controllare le sue funzioni del sistema nervoso autonomo, inclusi il battito cardiaco, il polso e la temperatura della pelle.

Swami Satchidananda apre il Festival di Woodstock

Nel 1966, Swami Satchidananda, un altro dei discepoli di Swami Sivananda, arrivò a New York per un paio di giorni e finì per rimanervi permanentemente. Il suo Integral Yoga Institute ora include un ashram nella Virginia rurale e oltre 40 filiali in tutto il mondo. 

Satchidananda ha aperto il festival di Woodstock nel 1969, facendo eco al saluto di Vivekananda di 75 anni prima: "Miei amati fratelli e sorelle". Sembrando lui stesso un hippie anziano, con i capelli fluenti e la barba, ha fornito un esempio vivente di una vita dedicata allo spirito. Era proprio quello che molti giovani desideravano.

Ram Dass inizia una ricerca spirituale

Ram Dass è diventato un altro pifferaio magico per i giovani americani. L'ex professore di Harvard partì per un pellegrinaggio in India alla fine degli anni '60 come Richard Alpert; è tornato con un guru e una nuova identità. Il suo tour del 1970 nei campus universitari e il suo libro Be Here Now stabilirono la ricerca spirituale come uno stile di vita per una nuova generazione di ricercatori.

Vedi anche  7 modi per incorporare la filosofia yoga in un flusso fisico

Yoga negli anni '70

Negli anni '70 si potevano trovare ovunque yoga e insegnamenti spirituali. 

Baba Hari Dass fornisce programmi residenziali

Vicino a Santa Cruz, in California, il saggio silenzioso Baba Hari Dass ha fondato Mount Madonna per fornire programmi di yoga residenziali.

Pattabhi Jois espone l'Ashtanga-Vinyasa Yoga in America

Nel 1975 Pattabhi Jois fece la sua prima visita negli Stati Uniti e scatenò l'incendio dell'Ashtanga-Vinyasa Yoga. 

TKV Desikachar porta il Viniyoga in Occidente

Nello stesso periodo, TKV Desikachar, figlio del grande maestro Sri Krishnamacharya, portò il suo Viniyoga in Occidente. 

Yoga Journal pubblica il suo primo numero

E nel 1975 fu pubblicato il primo numero di Yoga Journal : 500 dollari furono raccolti per stampare e distribuire 300 copie dattiloscritte. I fondatori - Rama Jyoti Vernon, Rose Garfinkle, Judith e Ike Lasater, Jean Giradot, Janis Paulsen e William Staniger - si rendevano conto che la loro modesta pubblicazione sarebbe diventata la rivista dei record per lo yoga in Occidente. 

Come Yoga Journal  esprime la nostra gratitudine a tutti quei pionieri che hanno piantato i semi dello yoga nel suolo americano.

Holly Hammond lavora come scrittrice ed editrice freelance a Berkeley, in California.

Raccomandato

Buzzed: Yoga and Alcohol
Di quale olio essenziale ha bisogno il tuo chakra? Rispondi al nostro quiz!
12 pose per mantenere la calma quest'estate