9 pose di allungamento laterale per aiutarti a rimanere aperto alle possibilità

La vita è piena di possibilità in termini di ciò che possiamo diventare, ciò che possiamo ottenere e chi siamo destinati a essere. Ma per la maggior parte di noi, i nostri occhi e le nostre menti sono stati addestrati a cercare un certo insieme di realtà previste che spesso ci tengono chiusi a tutto ciò che è solo ai margini della nostra coscienza.

L'antidoto? Dobbiamo chiedere che i nostri cuori, le nostre menti e gli occhi rimangano aperti a possibilità che prima non eravamo in grado di vedere. Dobbiamo ricordare, come Krishna ricorda ad Arjuna nella Bhagavad Gita più e più volte, che ognuno di noi contiene ogni possibilità di esistenza dentro di sé. Ciò significa che non c'è motivo per cui non dovremmo essere in grado di vedere ciò di cui prima eravamo ciechi.

Vedi anche la nostra guida per principianti ai chakra

Quasi tutti gli insegnanti di Yoga che conosco concludono la lezione dicendo Namaste . Anche se questo termine può essere approssimativamente tradotto come "Il più alto in me si inchina al più alto in te", c'è anche una preghiera associata a questo saluto che può aiutarci a ricordare di mantenerci aperti a possibilità che prima erano sconosciute . Dice: “Onoro questo posto dentro di te in cui risiede l' intero Universo . È un luogo di pace, di amore, di gioia e di verità. E, quando sei in quel posto in te, e io in quel posto in me, noi siamo Uno ".

L'intero Universo è illimitato: non ci sono paraocchi, né porte chiuse, e tutte quelle infinite possibilità risiedono nel profondo, nei nostri cuori. Non devi sapere esattamente cosa stai chiedendo. Devi solo chiedere che la tua consapevolezza sia espansa a ciò che prima non era stato visto. Ho progettato questa sequenza per aiutarti a fare proprio questo.

Questa sequenza di apertura laterale ti aiuterà a rimanere aperto alle possibilità

Torsione supina

1/9

Raccomandato

Incenso che brucia? Potresti nuocere alla tua salute
Il tempo per riposare è adesso
Maestri influenti: 14 pionieri dello yoga occidentale