Meditazione Sat Kriya

Il Sat Kriya è uno degli esercizi più basilari e potenti del Kundalini Yoga come insegnato da Yogi Bhajan.

  1. Sintonizzatevi mettendo i palmi delle mani insieme al cuore e cantando il mantra Ong namo, guru dev namo ("Mi inchino all'insegnante dentro di me").
  2. Siediti sui talloni in Rock Pose o in Virasana (Hero Pose).
  3. Allunga le braccia sopra la testa. Tienili dritti con le braccia che abbracciano le orecchie, senza piegare i gomiti.
  4. Intreccia le dita ed estendi gli indici verso l'alto.
  5. Chiudi gli occhi e arrotolali fino alla punta delle sopracciglia.
  6. Inspirare per iniziare, espandendo la pancia.
  7. Canta "SAT" con forza durante l'espirazione, tirando l'ombelico verso la colonna vertebrale.
  8. Canta "NAM" sopra o prima dell'inspirazione, espandendo di nuovo la pancia.
  9. Continua a cantare con forza, "SAT" durante l'espirazione, "NAM" prima o prima dell'inspirazione, creando un ritmo di compressione, rilascio, compressione, rilascio.
  10. Continua per tre, 11 o 31 minuti.
  11. Per finire: inspirare profondamente e contrarre l'ombelico. Espira e continua a spremere. Ripeti ancora una volta. Quindi inspira e rilassati.
  12. Riposa in Savasana (posizione del cadavere) per almeno tutto il tempo che hai speso per l'esercizio.
  13. Siediti e recita Sat nam tre volte per concludere la tua pratica.

Vedi anche Saluto al sole Kundalini per sperimentare un risveglio spirituale

Raccomandato

Buzzed: Yoga and Alcohol
Di quale olio essenziale ha bisogno il tuo chakra? Rispondi al nostro quiz!
12 pose per mantenere la calma quest'estate