Posizione della sfida: 5 passaggi per spostarsi in Eka Pada Koundinyasana I

Guarda il video su YOGAPEDIA

Trova la lunghezza e rimani centrato per sollevare passo dopo passo la posa con un piede dedicata al Saggio Koundinya I

Eka Pada Koundinyasana I

eka = uno · pada = piede · Koundinya = un saggio · asana = posa

Posa a un piede dedicata al saggio Koundinya I

Beneficio

Un stimolante equilibrio delle braccia che ti aiuta a costruire un nucleo forte, spalle e gambe

Istruzioni

1. Inizia in Tadasana, rivolto verso il lato destro del tuo tappeto. Tenendo le ginocchia unite, entra in uno squat, sollevando i talloni e radicandoti con i tumuli dell'alluce, le mani in Anjali Mudra.

2. Durante un'espirazione, porta la parte superiore del braccio destro all'esterno della coscia sinistra, ruotandola verso sinistra. Guarda in avanti, il mento in linea con lo sterno.

3. Posizionare le mani sul tappetino rivolte in avanti, distanti le spalle, con le pieghe dei polsi parallele alla parte anteriore del tappetino. Ora sei pronto per il decollo in Parsva Bakasana (posizione della gru laterale): solleva i fianchi ed estendi lo sterno lontano dall'ombelico. Quando raggiungi lo sterno verso la parte anteriore del tappetino, sposta il peso in avanti finché i tuoi piedi non diventano leggeri e puoi attirarli verso i glutei. Continua a premere sui tumuli dell'alluce per mantenere attive le gambe. Tieni i gomiti bloccati sulla linea mediana e impilati sui polsi. Porta le ginocchia il più vicino possibile all'ascella destra e cerca di mantenere il peso lontano dal braccio sinistro.

4. Espira e inizia a raddrizzare le gambe. Coinvolgi i quadricipiti e spingi con forza il femore destro verso il muro dietro di te mentre premi nel tumulo dell'alluce destro. Premi contemporaneamente in avanti con il tumulo dell'alluce sinistro per ricreare le gambe della posizione del triangolo ruotato.



5. Ora che hai trovato la forma di base della posa, perfezionala. Torna al lavoro sulle spalle da Chaturanga Dandasana, sollevando le teste delle spalle dal pavimento in modo che le braccia superiori e inferiori creino un angolo di 90 gradi. Ricorda l'idea di una corda tesa tirata in due direzioni. Ancorare la posa premendo nel tumulo dell'alluce destro e quindi salpare con lo sterno e la sommità della testa. Usa il modello di respirazione delle torsioni per approfondire la posa: inspira per trovare più lunghezza lungo il tuo allungamento del corpo anteriore. asse centrale; espira per ruotare portando la gamba sinistra più a destra e la gamba destra più a sinistra. Fai 4-5 respiri. Quindi, per uscire, espira e sposta la gamba sinistra indietro e dentro Chaturanga. Non esiste una strategia segreta per questa uscita,solo una continuazione dei temi che hai esplorato durante la sequenza. Mantieni l'integrità delle spalle e l'intenzione di restare a lungo, dalla testa ai piedi.

 Stai al sicuro

Se provi ad appoggiarti su entrambe le braccia mentre ti muovi in ​​Parsva Bakasana e poi Eka Pada Koundinyasana I, il petto e le spalle collasseranno e perderai la vitalità del tuo asse centrale. Quando ciò accade, la potenza della posa viene dissipata; la gravità vince e le spalle si compromettono mentre rotolano in avanti e in basso. Tieni la testa della parte superiore delle braccia sollevata e allunga attivamente la parte anteriore del corpo.

Guarda questo

Impara a fare Chaturanga Dandasana ed Eka Pada Koundinyasana I con il nostro video YOGAPEDIA.

Vedi anche  YOGAPEDIA: Piegamento in piedi in avanti per la posa di lucciola

Vedi anche in YOGAPEDIA

7 passaggi per padroneggiare Chaturanga Dandasana

3 modifiche di allineamento sicuro per Chaturanga Dandasana

Pose preparate per Eka Pada Koundinyasana I

Raccomandato

Sigillo di saluto
I migliori tappetini da cucina anti-fatica
I migliori infusori per tè in acciaio inossidabile