Appassionato di una causa? Organizza una raccolta fondi per lo yoga

Erano le settimane successive all'uragano Sandy e la mancanza di elettricità significava che la maggior parte degli studi di yoga a Brooklyn e nella parte bassa di Manhattan erano buie, fredde e chiuse. Ma la Shala Yoga House su Lafayette Avenue a Brooklyn è rimasta aperta. Studenti dedicati sono venuti ad esercitarsi presso lo studio Ashtanga e Vinyasa di proprietà di Barbara Verrochi e Kristin Leigh, non solo per aiutare a stare al caldo ma anche per aiutare a raccogliere fondi e offrire rifornimenti alle vittime dell'uragano che ne avevano bisogno. Quella settimana, gli insegnanti Ashley Dorr e Brian Liem hanno entrambi tenuto lezioni basate sulle donazioni per la Croce Rossa americana e Medici Senza Frontiere. Insieme a un'altra lezione di beneficenza tenuta il giorno del Ringraziamento, lo studio ha raccolto $ 800.

"Non avevamo né calore né luce", dice Dorr, "ma lo studio era ancora caldo e abbiamo generato molto calore con la pratica".

"È stato esilarante uscire dal mio appartamento senza elettricità / acqua e fare qualcosa per aiutare a connettere le persone", aggiunge Liem.

A tremila miglia di distanza, a Los Angeles, Alex Dawson stava anche raccogliendo fondi per coloro che erano stati colpiti dalla tempesta. Dawson, che, attraverso l'insegnamento dello yoga, ha donato a cause come la ricerca sul cancro al seno, la ricostruzione di Haiti e l'organizzazione Save Darfur, insegna al West Hollywood Equinox. Nei giorni successivi all'uragano, la direzione di Equinox ha chiesto a Dawson di tenere una lezione di beneficenza con la collega insegnante Heather Dawn. In questo quartiere benestante, la donazione suggerita era di $ 100 a persona e, con un donatore aziendale corrispondente, lo studio ha raccolto $ 1.500 per la Croce Rossa americana.

"Cento dollari suona come un sacco di soldi, ma se le persone spostano la loro banca psicologica, in realtà non lo è", dice Dawson, che ha detto di essere stata commossa dalla generosità degli otto studenti che si sono presentati e dal donatore che ha corrisposto i loro contributi. "Nessuno a LA ha perso il lavoro per una settimana."

Il 22 dicembre, Seane Corn mette la sua prodigiosa energia dietro uno sforzo di soccorso per le vittime dell'uragano Sandy nel New Jersey con una classe di beneficenza e una raccolta di doni che saranno trasmessi in diretta dall'Atlantic City Convention Center. La donazione minima è di $ 25 e Corn insegnerà insieme a Fred DeVito, Elisabeth Halfpapp e Beryl Bender Birch.

Non sorprende che così tante lezioni di yoga benefiche per l'uragano Sandy siano spuntate in tutto il paese. Negli ultimi anni, c'è stata una tendenza verso il karma yoga (servizio disinteressato), con più yogi che si sentono ispirati a voler partecipare e aiutare la nostra comunità globale come estensione della loro pratica yoga. Gli studi offrono regolarmente benefici sia per cause internazionali come la prevenzione dell'AIDS e la conservazione ecologica, sia per cause locali, come per gli insegnanti che cadono in pericolo.

Curioso di creare un evento di yoga benefico nella tua città? Ecco alcuni suggerimenti utili per iniziare.

Se sei il proprietario di uno studio : scopri se qualche insegnante del tuo studio è attivo nella raccolta di fondi per cause o è interessato a farlo, e chi sarà abbastanza entusiasta dell'evento da promuoverlo selvaggiamente. Ricorda: l'idea principale è raccogliere fondi.

Se sei un insegnante: Proponi la tua idea al responsabile del tuo studio con dettagli specifici, tra cui una data, l'importo che vuoi addebitare e cosa comporterà l'evento. Assicurati di ricordare al manager che gli eventi di beneficenza sono buone PR e hanno il potenziale per portare nuovi studenti in studio!

Se sei uno studente : chiedi al tuo insegnante e alla direzione del tuo studio locale se sarebbero interessati a fare una raccolta fondi. Entrambi rinunciano al loro tempo e al loro reddito per farlo, quindi fai qualche ricerca per assicurarti che i tuoi compagni studenti e la comunità sostengano lo sforzo. Dai una mano con promozioni, rinfreschi o qualsiasi altra cosa che possa condividere il lavoro, poi esci e dì a tutti quelli che conosci di venire!

Se lavori per un ente di beneficenza e desideri che uno studio di yoga faccia un vantaggio per te: cerca gli studi nella tua zona per vedere quali sono più aperti a ospitare eventi di beneficenza. Quindi, dai loro idee chiare sul motivo per cui pensi che sarebbe una buona partnership e che tipo di pubblicità o ringraziamenti potresti essere in grado di offrire in cambio per aiutarli a costruire la loro attività.

Scegli una causa

Per un beneficio una tantum, spesso c'è già una causa ovvia e immediata, come l'uragano Sandy, o quando gli studi di Washington DC si sono riuniti per raccogliere fondi per Michael J. Hall, un famoso insegnante di yoga che è stato attaccato per un crimine d'odio. Ma potresti anche iniziare una lezione settimanale basata su donazioni che contribuisca a una causa che ti sta a cuore. Martin Scott a San Francisco tiene una lezione a settimana basata su donazioni per l'organizzazione Headstand presso Union Yoga o una serie mensile in cui la causa è diversa ogni mese. Se sei tu a organizzare l'evento o la serie, scegli qualcosa da cui ti senti attratto; il tuo entusiasmo si manifesterà quando lo promuoverai.

Scegli un'organizzazione

Potresti conoscere la causa, come l'uragano Sandy, ma fai una donazione alla Croce Rossa? O a un'organizzazione locale come Occupy Sandy o il Mayor's Fund for Hurricane Sandy Relief? La ricerca è il tuo miglior strumento. Chiedi alle persone di cui ti fidi, leggi i giornali e controlla i siti web di beneficenza. Charity Navigator è una guida rispettata per la valutazione degli enti di beneficenza. Stai prendendo i soldi dei tuoi studenti. Vuoi sentirti bene con dove lo mandi.

Scegli un importo

Puoi fissare un prezzo o chiedere un contributo. Il prezzo stabilito, ovviamente, ti aiuterà a raggiungere un obiettivo più alto, ma potrebbe essere irraggiungibile per alcuni che vorrebbero aiutarti. Rendere l'evento un po 'più speciale (con musica, rinfreschi, un insegnante ospite o una lezione extra lunga oa tema) potrebbe ispirare le persone a pagare di più. E dì ai tuoi studenti che non possono partecipare al corso che sono comunque i benvenuti a donare.

Promuovere

Non ha senso un vantaggio se nessuno si presenta, quindi promuovilo! Facebook, Twitter, post di blog, e-mail alle tue mailing list, e-mail ad amici personali, volantini e poster. Fai quello che ti serve per spargere la voce.

Collezionare monete

Puoi raccogliere denaro e poi semplicemente donare i soldi online, oppure puoi chiedere alle persone di portare assegni e inviarli per loro (se vogliono una detrazione fiscale, dovrebbero farlo). Dopo la serata, assicurati di far sapere a tutti quanti soldi hai raccolto, in modo che si sentano felici di aver partecipato e di fare la differenza.

Raccomandato

Conosci il tuo tipo di stress e come bilanciarlo
Trova lo yoga giusto per te
Astrologia: cosa dice il tuo segno sulla tua dieta + immagine corporea