Posizione della plancia laterale

La versione completa di Vasisthasana, come insegnata da BKS Iyengar, con la gamba superiore sollevata perpendicolarmente al pavimento, è oltre la capacità della maggior parte dei principianti. La posa qui descritta è una versione modificata adatta a tutti i livelli di studenti.

(vah-sish-TAHS-anna)

Vasistha = letteralmente significa "il più eccellente, il migliore, il più ricco". Vasistha è il nome di diversi saggi ben noti nella tradizione yoga. C'è un Vasistha annoverato tra i sette (a volte 10 o 12) veggenti (rishi) o signori della creazione (prajapatis), e un Vasistha autore di numerosi inni vedici. Si dice anche che sia il proprietario della favolosa "mucca dell'abbondanza", Nandini ("delizia"), che esaudisce ogni suo desiderio e spiega la sua infinita ricchezza.

Posizione della plancia laterale: istruzioni dettagliate

Passo 1

Esegui Adho Mukha Svanasana. Spostati sul bordo esterno del piede sinistro e impila il piede destro sopra il sinistro. Ora fai oscillare la mano destra sul fianco destro, gira il busto a destra mentre lo fai e sostieni il peso del tuo corpo sul piede sinistro esterno e sulla mano sinistra.

Vedi anche  Altre posizioni di bilanciamento del braccio

Passo 2

Assicurati che la mano che lo sostiene non sia direttamente sotto la sua spalla; posizionare la mano leggermente davanti alla sua spalla, in modo che il braccio portante sia leggermente angolato rispetto al pavimento. Raddrizza il braccio rassodando il muscolo tricipite e premi saldamente la base dell'indice contro il pavimento.

Vedi anche  More Core Yoga Poses

Passaggio 3

Rassoda le scapole e l'osso sacro contro la parte posteriore del busto. Rafforza le cosce e premi i talloni verso il pavimento. Allinea tutto il corpo in una lunga linea diagonale dai talloni alla corona.

Vedi anche  Bilanciamento delle pose

Passaggio 4

Se lo desideri, puoi allungare la parte superiore del braccio verso il soffitto, parallelamente alla linea delle spalle. Mantieni la testa in una posizione neutra o ruotala per guardare la mano in alto.

Vedi anche Quattro pose per una pratica yoga più consapevole

Passaggio 5

Rimani in questa posizione per 15-30 secondi. Torna da Adho Mukha Svanasana, fai alcuni respiri e ripeti sul lato destro per lo stesso periodo di tempo. Quindi torna da Adho Mukha Svanasana per qualche altro respiro e infine rilascia in Balasana.

TORNA A AZ POSE FINDER

Informazioni sulla posa

Nome sanscrito

Vasisthasana

Livello di posa

1

Controindicazioni e precauzioni

Gli studenti con gravi lesioni al polso, al gomito o alla spalla dovrebbero evitare questa posizione.

Modifiche e puntelli

Per aumentare la forza e la stabilità di questa posa, è utile lavorarla con le suole premute contro un muro. Esegui Adho Mukha Svanasana con i talloni su un muro, le punte dei piedi sul pavimento. Quando ti sposti all'esterno del piede sinistro, premi la suola contro il muro. Allo stesso modo, quando impili il piede destro sopra il sinistro, premi quella suola contro il muro. Quindi nella posa, spingi attivamente i talloni contro il muro.

Pose preparatorie

  • Adho Mukha Svanasana
  • Ardha Chandrasana
  • Posa della plancia
  • Prasarita Padottanasana
  • Supta Padangusthasana (per la versione completa)
  • Supta Virasana

Pose di follow-up

Vasisthasana è tipicamente (nel sistema Iyengar) il primo di una serie di tre posizioni di bilanciamento "a un braccio". Le due pose del compagno in questa serie sono solitamente oltre il livello di abilità dello studente principiante. Puoi seguire questa versione di Vasisthasana con una qualsiasi delle pose in piedi che premono la mano inferiore sul pavimento (come Utthita Parsvakonasana e Utthita Trikonasana) o:

  • Adho Mukha Vrksasana
  • Adho Mukha Svanasana
  • Chaturanga Dandasana
  • Pincha Mayurasana
  • Salamba Sirsasana
  • Virabhadrasana II

Suggerimento per principianti

I principianti hanno spesso difficoltà a sostenere questa posa, anche con le suole premute contro un muro. Esegui Adho Mukha Svanasana con i talloni su un muro. Misura la distanza tra il tuo piede destro e la mano destra, quindi muovi il piede a metà strada verso la mano. Tieni il piede destro sul pavimento per supporto e gira le dita dei piedi verso destra. Quindi spostati sulla parte esterna del piede sinistro, premi la suola contro il muro e gira sulla mano sinistra come descritto sopra. In questa posizione la gamba piegata fornirà un supporto extra. Torna da Adho Mukha Svanasana alla fine del tuo soggiorno, quindi ripeti dall'altra parte.

Benefici

  • Rafforza le braccia, la pancia e le gambe
  • Allunga e rinforza i polsi
  • Allunga la parte posteriore delle gambe (nella versione completa descritta di seguito)
  • Migliora il senso dell'equilibrio

Variazioni

La versione completa di questa posa, come insegnata da BKS Iyengar, solleva la gamba superiore perpendicolare al pavimento. Eseguire la versione modificata come descritto sopra, supportata o meno dal muro. Espira, piega la parte superiore del ginocchio e trascina la coscia nel busto. Raggiungi l'interno della gamba piegata e usa l'indice e il medio della mano in alto per afferrare l'alluce. Fissa queste dita avvolgendole con il pollice. Inspirando, allunga la gamba perpendicolarmente verso il soffitto. Mantieni la posizione per 15-30 secondi, quindi rilascia la presa sulla punta e riporta il piede superiore nella posizione originale. Ripeti sul secondo lato.

Raccomandato

Hot Stuff: il libro Bikram Yoga di Bikram Choudhury
The Top Peanut Balance Balls
Fare amicizia con il corpo: trovare pace e sollievo dai disturbi autoimmuni attraverso lo yoga