Questa semplice pratica cambierà il modo in cui ti senti di te stesso

La filosofia dello yoga insegna che abbiamo tutto ciò di cui abbiamo bisogno dentro di noi per occuparci di tutti i momenti della vita, dal più felice al più impegnativo. Quando rallentiamo, taciamo e prestiamo attenzione alla nostra saggezza personale, possiamo acquisire una straordinaria chiarezza su ciò di cui abbiamo bisogno per migliorare una situazione, prendere una decisione o risolvere un problema. In altre parole, tutte le risposte che cerchiamo esistono già dentro di noi; dobbiamo solo fidarci della nostra capacità di accedervi.

Questa filosofia contrasta con la nostra cultura del consumatore eccessivamente stimolante. Come società, siamo condizionati a cercare risposte al di fuori di noi stessi, cercando una convalida esterna per le nostre decisioni, sentimenti e sogni. Ci viene insegnato ad andare più veloci, spingere di più, comprare di più, seguire i consigli degli altri, stare al passo con le tendenze, inseguire un ideale.

Vedi anche 16 pose per aumentare istantaneamente la tua fiducia

Ci rivolgiamo anche all'esterno per l'approvazione del nostro corpo da parte degli altri. Lo facciamo direttamente con domande come Sto bene? o come sembro? e indirettamente quando ci confrontiamo con gli altri, comprese le immagini sui social media e nelle riviste. Il confronto è sempre un momento in cui cercare fuori di noi un segno che stiamo bene. Nelle parole di Theodore Roosevelt, "Il confronto è il ladro della gioia". Quando ci definiamo in base a standard esterni piuttosto che interni, non abbiamo mai veramente fiducia in noi stessi.

L'importanza del dialogo interiore positivo

Uno dei modi più profondi in cui perdiamo la presa del nostro potere personale è attraverso il nostro linguaggio, specialmente quando neghiamo invece di affermare, sminuiamo invece di dare potere o castigiamo invece di convalidare noi stessi. La nostra lingua è tutto; plasma la nostra realtà, rafforza la nostra immagine corporea e riflette come ci sentiamo riguardo a noi stessi. Il modo in cui assorbiamo o interiorizziamo le parole degli altri e il modo in cui parliamo a noi stessi influisce direttamente sulla nostra immagine corporea e sull'autostima.

La nostra lingua non è separata dal nostro corpo. In effetti, i due sono intimamente connessi. I nostri corpi traducono il linguaggio attraverso l'umore, la salute, la percezione e la disposizione. Ad esempio, quando diciamo a noi stessi che non siamo all'altezza, quell'atteggiamento si manifesta in modi sottili nei nostri corpi. Potremmo incurvare le spalle o non guardare gli altri negli occhi. Questo atteggiamento probabilmente influenzerà il modo in cui ci vestiamo e forse anche il modo in cui guardiamo il cibo e nutriamo il nostro corpo. Al contrario, quando alimentiamo la nostra mente con parole di fiducia, è probabile che ci alziamo un po 'più in alto, ci sentiamo più autorizzati a condividere le nostre idee e siamo meno distratti da ciò che fanno gli altri. Il nostro abbigliamento rispecchia probabilmente la nostra fiducia e siamo meno propensi a confrontarci con gli altri. La buona notizia è che possiamo riguadagnare il nostro potere personale usando il linguaggio in modo mirato e consapevole.Questa è una convinzione fondamentale della nostra filosofia consapevole del corpo.

Vedi anche Kat Fowler su Embracing Yoga and Conquering Self-Doubt

Entra nel movimento "Body Mindful"

Cosa significa "body mindful"? La consapevolezza del corpo consiste nello scegliere intenzionalmente parole che alimentano l'auto-convalida e affermano il tuo corpo nei tuoi discorsi e nelle conversazioni con gli altri. Essere consapevoli del corpo significa astenersi intenzionalmente dal denigrare il discorso sul corpo e sfidare il senso di colpa, la vergogna e il confronto interiore. Quando siamo consapevoli del corpo, confidiamo di non aver bisogno di misurarci con gli altri o di cambiare il nostro corpo in nome di ideali sociali o di bellezza.

In definitiva, la consapevolezza del corpo è un percorso verso i doni e le risposte che già esistono dentro di noi, quelle virtù come la fiducia, la resilienza, il coraggio, la speranza, l'apprezzamento e la grazia che ci danno potere dall'interno e ci permettono di abbracciare un atteggiamento di possibilità . Possiamo sforzarci di cambiare i nostri esterni più e più volte, ma a meno che i nostri interni non siano allineati con i nostri sé superiori (tutte quelle belle virtù), non sapremo mai come affermare i nostri corpi.

Vedi anche  la sequenza di apertura del cuore di Big Gal Yoga che ti farà amare di nuovo

Proprio come ogni abilità che vogliamo affinare richiede dedizione per padroneggiarla, così fa questo processo consapevole del corpo. Non ci svegliamo un giorno e ci amiamo di più attraverso la pura forza di volontà. Coltivare un nuovo linguaggio consapevole del corpo è meraviglioso, ma farà la differenza solo se ci esercitiamo a usarlo nel nostro dialogo interiore ogni giorno per il resto della nostra vita. Dobbiamo sfidare, ricablare e riscrivere prospettive e convinzioni radicate, e ciò avviene in modo più fruttuoso attraverso la dedizione e la ripetizione. Dobbiamo costruire la nostra resistenza mentale per questo tipo di lavoro personale e le pratiche yoga sono un eccellente punto di partenza e un contenitore per concentrare questi sforzi.

Prova questa pratica yoga consapevole del corpo

Una pratica yoga è qualsiasi attività che guida la consapevolezza di sé. Una pratica yoga consapevole del corpo aggiunge la dimensione di sintonizzarsi intenzionalmente per parlare di sé e usare intenzionalmente un linguaggio di autoaffermazione per cambiare il tuo cervello, elevare il tuo umore e, infine, migliorare il tuo senso di sé. Body Mindful Yoga  include una varietà di pratiche mentali, fisiche, uditive e visive progettate per aiutarti a stabilire una consapevolezza del tuo dialogo interiore e incorporare un linguaggio consapevole del corpo nella tua vita con l'intenzione di migliorare la fiducia in te stesso. Nel tempo e con una pratica diligente, le parole più gentili diventeranno più facilmente accessibili e le parole meno gentili non saranno così veloci da mostrare.

Per iniziare il tuo viaggio consapevole del corpo, prova questo la prossima volta che sei sul materassino:

Fermati di tanto in tanto in una posa e osserva il tuo dialogo interiore. Sintonizzati su come il tuo dialogo interiore - positivo, negativo e neutro - influenza la tua autostima in quel preciso momento. Osserva anche come vivi il tuo corpo. Come tieni il viso, gli occhi, la mascella e le spalle? In che modo il tuo dialogo interiore potenzia o depotenzia la tua esperienza fisica e mentale della posa? Tieni un diario delle tue osservazioni per aumentare la consapevolezza del tuo corpo e identificare schemi che sfidano la tua autostima in modi inutili.

Questa pratica yoga consapevole del corpo è un ottimo primo passo per coltivare una potente consapevolezza di come il tuo linguaggio interiore si traduce nel tuo umore, postura e benessere generale. Ti darà anche opportunità mirate per esercitarti nell'osservazione piuttosto che nel giudicare te stesso e ti aprirà all'esplorazione di un nuovo linguaggio di affermazione e potenziamento da usare con te stesso e gli altri, sia dentro che fuori dal tappeto.

Vedi anche 8 pose per coltivare il coraggio e ridurre l'autocoscienza

Adattato dal libro, Body Mindful Yoga , di Jennifer Kreatsoulas e Robert Butera. Ristampato con il permesso di Llewellyn Worldwide.

Riguardo agli Autori

Robert Butera , MDiv, PhD, ha fondato YogaLife Institute in Pennsylvania, dove forma insegnanti di yoga e terapisti yoga completi. Il dottorato di ricerca di Robert presso il CA Institute of Integral Studies si è concentrato sulla terapia yoga. È autore di The Pure Heart of Yoga, Meditation for Your Life, Yoga Therapy for Stress & Anxiety e Body Mindful Yoga. Visitalo su www.YogaLifeInstitute.com.

Jennifer Kreatsoulas , PhD, E-RYT 500, C-IAYT, è una terapista yoga certificata specializzata in disturbi alimentari e immagine del corpo. È una relatrice ispiratrice e autrice di Body Mindful Yoga: Crea una relazione potente e affermativa con il tuo corpo (Llewellyn Worldwide, 2018). Jennifer fornisce yoga terapia online e di persona presso lo YogaLife Institute di Wayne, PA, e guida gruppi di yoga terapia presso il Monte Nido Eating Disorder Center di Philadelphia. Insegna workshop, ritiri e corsi di formazione specializzati per medici, professionisti e insegnanti di yoga. Jennifer è partner della Yoga & Body Image Coalition e scrive per Yoga Journal  e altri influenti blog. È apparsa su Fox29 news ed è apparsa  sull'Huffington Post, Real Woman Magazine, Medill Reports Chicago , Philly.com e ED Matters Podcast. Connettiti con Jennifer: www.Yoga4EatingDisorders.com

Raccomandato

Master Class con Kathryn Budig: Firefly (Tittibhasana)
The Yoga Journal Makeovers Parte II: Tales of Transformation
Wake Up and Flow: una playlist di yoga di 60 minuti per uccidere il giorno