Pace come lavoro interiore: renderlo una priorità nella vita moderna

In onore della Giornata internazionale della pace, il fratello Priyananda, un monaco della Self-Realization Fellowship, offre consigli per affrontare gli ostacoli alla pace interiore e all'armonia nel resto del mondo.

I leader spirituali preminenti in molte tradizioni e secoli hanno ipotizzato che gli elementi costitutivi più essenziali per un mondo armonioso siano spirituali, piuttosto che materiali, e si trovano guardando prima all'interno. Coltivare un fondamento di pace nella propria vita, attraverso la meditazione, il distacco emotivo, l'auto-miglioramento e la compassione, porterà il mondo più vicino all'armonia e alla comprensione.

Paramahansa Yogananda, fondatore della Self-Realization Fellowship (SRF) e autore del libro spirituale seminale, Autobiography of a Yogi , ha detto:

“Tutta l'umanità deve diventare simile a Cristo per portare la pace sulla terra. Quando ognuno di noi plasma la propria vita secondo la saggezza e l'esempio di un Cristo, un Krishna, un Buddha, qui possiamo avere pace; non prima. Dobbiamo iniziare adesso, con noi stessi. Dovremmo cercare di essere come i divini che sono venuti sulla terra ancora e ancora per mostrarci la via. Amandoci l'un l'altro e mantenendo chiara la nostra comprensione, come hanno insegnato ed esemplificato, la pace può arrivare ".

Sfortunatamente, nella società frettolosa e guidata di oggi, stabilire questo obiettivo spirituale è raramente una priorità. La ricerca frenetica della vita materiale mette in ombra la saggezza dei più grandi "esperti di pace" del mondo, i nostri santi e saggi. La propria pace interiore e la pace del mondo per procura non vengono rivendicate.

“Le persone riempiono il loro tempo con attività che pensano possano portarle felicità. Nel processo, diventano così ansiosi che la loro pace interiore è persa e non sono in grado di raggiungere la felicità che stavano cercando in primo luogo ", dice il fratello Priyananda, un monaco della SRF dal 1969." Le persone pacifiche danno pace agli altri e sono operatori di pace. Se non hai tu stesso la pace interiore, è impossibile trasmetterla agli altri e al mondo. "

Vedi anche  6 miti sui benefici della pratica yoga

Domande e risposte con fratello Priyananda

Il fratello Priyananda offre i seguenti consigli su come affrontare gli ostacoli alla pace interiore nella vita quotidiana. Le sue riflessioni sulla connessione tra pace interiore e armonia nel mondo più ampio ispirano un approccio consapevole al perseguimento dei propri sogni in modo che il sogno di pace per tutti si muova con maggiore sicurezza verso quella realtà.

Self-Realization Fellowship: quali passi può intraprendere ogni persona per promuovere individualmente un mondo più pacifico?

Fratello Priyananda: Paramahansa Yogananda, fondatore della Self-Realization Fellowship, ha detto: "Un uomo che si è riformato riformerà migliaia di persone". Il modo in cui riformiamo o cambiamo noi stessi è attraverso il pensiero, l'azione e la meditazione corretti.

SRF: Cosa si intende specificamente per pensiero e azione retti?

BP: In The Second Coming of Christ di Yogananda, scrive: "Uno che in ogni modo cerca di elevarsi, armonizzando corpo, mente e anima con il Divino, crea karma positivo non solo nella sua vita, ma nella sua famiglia, quartiere, paese e mondo ".

Dobbiamo incorporare le azioni giuste nella vita quotidiana, a partire dal modo in cui ci relazioniamo con le nostre famiglie e con coloro che incontriamo durante le nostre attività. Col tempo ci espanderemo per racchiudere tutti nel cerchio del nostro amore. Paramahansaji sottolinea l'importanza di servire l'umanità come il proprio Sé più grande. Se ognuno di noi adottasse questo atteggiamento, quanto saremmo più vicini a un mondo più pacifico.

Vedi anche Vedere la spiritualità in tutto, da OM a OMG

SRF: Come possiamo allenarci a pensare e ad agire nel modo giusto?

BP: Dobbiamo meditare, mettere da parte del tempo ogni mattina e ogni sera per entrare in comunione con lo Spirito. La meditazione è il fondamento della vita spirituale. La scienza della meditazione yoga offre un mezzo diretto per placare la naturale turbolenza dei pensieri e l'irrequietezza del corpo che ci impediscono di sapere cosa siamo veramente. Praticando i metodi passo passo della meditazione yoga, arriviamo a conoscere la nostra unità con Dio.

Di solito la nostra consapevolezza ed energie sono dirette verso l'esterno, verso le cose di questo mondo, che percepiamo attraverso i limitati strumenti dei nostri cinque sensi. La meditazione yoga è un semplice processo di inversione del normale flusso esterno di energia e coscienza. Dirigendo la nostra attenzione verso l'interno, impariamo a toccare livelli di consapevolezza più profondi e più sottili e iniziamo a sperimentare uno stato di pace in continua espansione.

Yogananda ha detto: “Tutto il tuo corpo e l'intero essere cambia quando pratichi la meditazione regolarmente. Il contatto con Dio porta armonia interiore nella tua vita mentre ti unisci alla Sua pace. Ma devi meditare seriamente, costantemente e continuamente per realizzare pienamente gli effetti gratificanti di quella Forza Suprema. "

SRF: Come possono le persone cambiare pensieri e sentimenti negativi, che si tratti di lavoro o relazioni, in pensieri di pace e gioia?

BP: C'è un modo per cambiare i pensieri negativi - è difficile ma è l'unico modo - ed è attraverso il karma yoga ("yoga dell'azione", che si riferisce al pensare e agire con le giuste motivazioni, nel modo giusto, per il meglio delle proprie capacità, ma rinunciare all'attaccamento al risultato). Cerca di cambiare la tua situazione in modo diplomatico, ma se non funziona, accetta la tua situazione, arrendi i tuoi sforzi a Dio e lascia che il Divino se ne occupi.

SRF: Se abbiamo bisogno di una conversazione difficile che potrebbe diventare emotivamente carica, come possiamo rimanere in pace mentre l'argomento viene discusso?

BP: Prova l'incontro nella tua mente e prega un po 'al riguardo in modo da essere mentalmente preparato. La vita lancerà sempre palle curve. Diventare emotivamente coinvolti è la morte della comunicazione perché entrambe le parti diventano cieche a ciò che l'altra sta cercando di dire.

Vedi anche  Lo sapevi che il Beatle George Harrison era uno Yogi?

SRF: Qual è il tuo consiglio a qualcuno con un programma così pieno di attività e responsabilità da essere eccessivamente stressato e non è in grado di rilassarsi?

BP: Il mio consiglio sarebbe di prendersi una pausa dalle responsabilità e fare qualcosa di divertente, come l'escursionismo. Le persone stressate hanno hobby stressanti. Le loro menti hanno accelerato così tanto che non possono stare ferme e diventare irrequiete. Nell'ashram, facciamo un ritiro settimanale ogni sei mesi e una volta alla settimana abbiamo un giorno di silenzio. Se stai andando in vacanza, non correre sempre da un sito all'altro; assicurati di avere tutto il tempo per riposarti.

SRF: In che modo coltivare la pace interiore ci consente di raggiungere i nostri obiettivi?

BP: Solo la pace dentro di noi ci permette di raggiungere i nostri obiettivi nel modo giusto. Sentirsi in pace è un segno di Dio nella nostra vita e qualunque obiettivo si manifesti nella nostra coscienza in quel momento è realtà ed è quello che dovremmo perseguire.

SRF: Hai qualche pensiero conclusivo su come ognuno di noi può fare la propria parte nel rendere questo mondo un posto più pacifico?

BP: Paramahansa Yogananda ha istituito un Circolo di preghiera mondiale molti anni fa, che è ancora molto attivo oggi, e chiunque può partecipare. Preghiamo per tutti coloro che hanno bisogno di guarigione del corpo, della mente e dell'anima. E preghiamo anche per la pace nel mondo. C'è un potere di trasformazione quando visualizziamo collettivamente pace e armonia in tutto il mondo.

Uno dei discepoli più vicini di Paramahansaji, Sri Mrinalini Mata, che è il capo spirituale della SRF, ha detto: "I mali della società e del mondo non saranno curati dalle conferenze e dai discorsi di cooperazione e pace se le stesse persone al tavolo dei negoziati non lo avranno la pace del vero altruismo nei loro cuori ... Chi sono le persone veramente felici e pacifiche in questo mondo? ... I veri contenti sono i santi e i saggi: hanno imparato a creare, proprio dentro di sé, un regno di felicità, un fortezza di incrollabile pace e sicurezza, tempio della divina comunione ai piedi di Dio ".

Vedi anche  Spiritual Rx to Survive Election Season di Marianne Williamson

Raccomandato

Lo yoga è pericoloso per le donne?
3 pose preparatorie per l'equilibrio dell'avambraccio (Pincha Mayurasana)
Solleva il tuo spirito con questi oli essenziali equilibranti Dosha