Lilias Folan: la Grande Dame di Yoga

Vestita in body e trecce, Lilias Folan ha portato lo yoga nei salotti di tutta la nazione tramite la sua serie televisiva PBS del 1972, Lilias! Yoga e te . Nel corso dei 500 episodi dello spettacolo e dei suoi viaggi in tutto il mondo, ha introdotto milioni di persone allo yoga, ma rimane sincera e umile.

Ti definiresti un ricercatore spirituale?  Assolutamente. Sono stata una ricercatrice spirituale appassionata sin da quando ero una bambina. La mia educazione è stata molto difficile. Quando diventava davvero difficile, andavo al centro del petto e incontravo il mio amico che mi avrebbe consolato e collegato a qualcosa per cui non avevo parole. Ed è lì che guarirei.

Questo è lo yoga fin dalla tenera età.  È così che sono arrivato sul pianeta. Ma da adolescente, mi sono dimenticato del mio amico. Poi ho avuto una grave crisi e ho pensato: "Posso risolverlo. Tornerò dentro". Quando l'ho fatto, non sono riuscito a trovare il mio amico. Lo yoga mi ha riportato a questo amico interiore che è sempre stato lì. Lo yoga mi ha riportato a casa.

Come e quando hai scoperto lo yoga?  Sono andato dal mio medico con una litania di problemi. Disse solo: "Signora, non c'è niente di sbagliato in te. Stai soffrendo per i blah. Esercizio". Avevo un marito meraviglioso, due bellissimi figli, un golden retriever, una barca sul suono, e la domanda era: "Perché non sono felice? Cosa manca?" Ho deciso di andare a un corso di Sivananda Yoga presso l'YWCA a Stamford, nel Connecticut. Ho smesso di fumare, ho dormito meglio e avevo più energia.

Come è nato il tuo programma televisivo?  Guardavo gli spettacoli di Richard Hittleman in bianco e nero con due donne bellissime e perfette che mostravano posture. Ho pensato: "Potrei farlo meglio". Poi, la moglie di un produttore locale di PBS ha preso la mia lezione di yoga. Ha detto a suo marito che sarei stato perfetto per uno show televisivo.

Come ci si sente a far parte di qualcosa di così rivoluzionario?  Ho ricevuto un'istruzione molto buona da Sri Swami Chidananda, un insegnante del lignaggio Sivananda, e da alcuni saggi insegnanti come Angela Farmer, Goswami Kriyananda e il dottor Jean Houston. Il loro consiglio era che questo fosse un servizio. Non aggrapparti ai frutti delle tue azioni: persone che scrivono e vengono riconosciute per le strade, quel genere di cose. È diventata ed è tuttora una pratica. È la mia sadhana.

Ti sei mai preoccupato di quanto lo yoga è cresciuto da quando hai iniziato il tuo spettacolo?  Stai perdendo la connessione con i mistici del passato dell'India? No. Sarà quello che sarà. Penso davvero che vada tutto bene. La gioia appartiene a tutti.

Cosa ti ha spinto a scrivere il tuo libro, Yoga Gets Better with Age ?  Volevo condividere il mio viaggio. Sono in un corpo giovane di 70 anni e pratico lo yoga in modo diverso. Certe posture non significano più tanto per me, ma altre sì. L'essenza del libro è mostrare come lavorare in modo intelligente con un corpo di mezza età e oltre in un modo senza dolore.

Raccomandato

Crea una lezione di yoga incentrata sul tema
3 erbe per chiarezza mentale e concentrazione
3 integratori ayurvedici che aumentano l'energia