4 posizioni yoga per escursionisti

Pratica queste quattro pose prima dell'escursione per migliorare la forza e la stabilità per un viaggio più sicuro e dopo l'escursione per alleviare eventuali punti stretti. 

Panorami di montagne, fogliame autunnale, laghi scintillanti: i panorami lungo un buon sentiero valgono le inevitabili macchie di sudore e gli stivali infangati. Ma oltre alla ricompensa estetica, l'escursionismo può anche completare la tua pratica yoga: richiede concentrazione e resistenza, rendendola una potente meditazione in movimento. E fare alcune pose chiave prima di colpire il sentiero ti aiuterà a prepararti per sthira (stabilità) per mantenere l'equilibrio su superfici irregolari e sukha (facilità) per muoverti con fluidità e agilità nelle curve e nelle curve del percorso. Quindi pratica queste quattro pose prima dell'escursione per migliorare la forza e la stabilità per un viaggio più sicuro e dopo l'escursione per alleviare eventuali punti stretti.

Jiva Squat

1/5

Raccomandato

3 straordinarie storie di guarigione attraverso lo yoga
Flessibilità di lavoro in una delle pose più antiche dello yoga
Una pratica yoga a casa per costruire una schiena forte