La boxe è l'allenamento incrociato cardio perfetto per gli yogi?

Di solito funziona così: le persone provano lo yoga come allenamento incrociato per un'altra attività e in breve tempo cercano modi per bilanciare tutto lo yoga. L'insegnante di Los Angeles Karly Treacy suggerisce agli yogi di provare la boxe per il cardio e spiega perché i due sono più naturali di quanto potresti pensare. Ha persino sviluppato la sequenza perfetta per allungarti dopo il combattimento.

Sono arrivato allo yoga attraverso la corsa, inizialmente usando la pratica come mezzo di stretching per l'allenamento della maratona. Oggi, la mia pratica yoga ha un'enfasi molto diversa e comprende l'80% del mio sforzo fisico. L'altro 20 percento è la boxe per cardio.

Non riesco più a correre come una volta (l'impatto e il movimento ripetitivo hanno messo a dura prova le ginocchia, i fianchi e la parte bassa della schiena). E mentre lo yoga è ora essenziale per la mia salute mente-corpo, i suoi benefici non si estendono al fitness cardiovascolare. Uno studio del 2013 su The Journal of Yoga and Physical Therapy ha rilevato che, sebbene sentiamo un aumento della frequenza cardiaca nelle lezioni di vinyasa yoga, non arriva abbastanza alto o abbastanza a lungo da fornire veri benefici cardiovascolari. È importante che gli yogi si impegnino in attività cardio per ridurre il rischio di malattie cardiache, diabete di tipo 2 e alcuni tipi di cancro. Il cardio ci aiuta anche a mantenere un peso sano e rende il nostro corpo più efficiente. Cardio "cross-training", che si tratti di corsa, SoulCycle, CrossFit, boxe o qualcos'altro è lo "yang" dello "yin" dello yoga.

Vedi anche 4 modi in cui lo yoga ti prepara alla corsa

La boxe potrebbe essere il miglior allenamento cardio incrociato per lo yoga?

Ho scoperto che l'attività cardio che guadagno dalla boxe è molto simile a quella che ho ottenuto correndo con un impatto molto minore (la maggior parte viene assorbita dalla borsa o dai guanti). L'altro pezzo sulla boxe che la rende perfetta per gli yogi - e preferibile alla corsa per me - è che mi costringe ad essere assolutamente presente. Non è possibile pensare a nient'altro quando lavoro con i guanti o durante il body sparring con il mio allenatore. Sono completamente nel momento.

Ho subito capito che la mia boxe stava anche giovando fisicamente alla mia pratica yoga. Ha notevolmente migliorato la mia forma cardiovascolare e ha reso il mio corpo più efficiente, rendendo molto più facile la sfida di più vinyasa e più lunghe prese. Anche le mie braccia e le mie spalle sono diventate molto più forti, il che si è tradotto in una maggiore facilità nell'equilibrio delle braccia e nel tenere pose come Plank o Chaturanga.

La vita ci farà impazzire e creerà stress. Il nostro esercizio cardio e la pratica dello yoga dovrebbero alleviare lo stress e aggiungere un elemento di divertimento. La boxe lo fa per me. Se vuoi provarlo, considera di fare shopping in una palestra di boxe. Cercavo energia positiva, motivazione amichevole e, naturalmente, disponibilità a lavorare con un principiante assoluto quando ho provato le lezioni in diverse palestre di boxe. Alla fine ho optato per la mia palestra, Box N 'Burn. E 3 anni dopo, le ore che trascorro lì sono ancora alcune delle mie preferite della settimana!

Vedi anche  11 Pose di yoga per boxe per dare pugni sulle braccia, addominali + atteggiamento

Una sequenza di allenamento incrociato di yoga per la boxe

Una volta che ho iniziato la boxe, ho notato che avevo bisogno di riequilibrare il mio corpo dopo una sessione di sparring per rilasciare le cosce interne tese (specialmente della gamba posteriore della mia posizione di boxe), i muscoli del torace (da tutto il movimento in avanti) e le anche esterne. Per rilassarti e ridurre al minimo gli effetti negativi sulla pratica degli asana, prova questa rapida sequenza per allungare il post-combattimento.

Allungamento dell'affondo del corridore

1/8

Raccomandato

Le migliori solette ad arco alto
"Pratica e tutto sta arrivando."
Kathryn Budig Challenge Pose: Ganda Bherundasana