Posture per la pressione sanguigna bassa

Leggi la risposta di Aadil Palkhivala:

Cara Sue,

Gli studenti con pressione sanguigna bassa hanno bisogno di due cose per quanto riguarda l'asana.

Primo, cosa evitare: rapidi cambi di pressione nella testa. Ciò significa che movimenti come il salire da Uttanasana (Standing Forward Bend) a Tadasana (Mountain Pose), da Sirsasana (Headstand) a Balasana (Child's Pose), alzarsi da posizioni supine a quelle da seduti, alzarsi da pose da seduto a in piedi pose, passando da posizioni piegate in avanti a Dandasana (Posizione del bastone): tutte queste devono essere eseguite lentamente e inspirando, altrimenti lo studente può avere le vertigini e persino svenire. Naturalmente, più bassa è la pressione sanguigna, più lento e attento deve essere lo studente.

Secondo, cosa fare: pose che aumentano la pressione nella testa e quelle che stimolano i reni. Pertanto, tutte le inversioni sono utili, a condizione di prendere le precauzioni di cui sopra. Tutti i piegamenti all'indietro stimolano i reni, così come tutte le torsioni, specialmente le torsioni con l'avambraccio sui reni, come Bharadvajasana (Bharadvaja's Twist) e Marichyasana I (Pose Dedicated to the Sage Marichi, I). Un'ottima serie per aumentare la pressione sanguigna è la serie tibetana (spesso chiamata riti tibetani), che utilizza la respirazione di compressione. Non modificare la respirazione per renderla yogica, poiché ciò non aumenterà la pressione nei reni e nel sistema endocrino. (Nota: l'opposto è vero per gli studenti con pressione alta, per i quali la serie tibetana viene eseguita solo usando la respirazione yogica.)

Riconosciuto come uno dei migliori insegnanti di yoga al mondo, Aadil Palkhivala ha iniziato a studiare yoga all'età di sette anni con BKS Iyengar e tre anni dopo è stato introdotto allo yoga di Sri Aurobindo. Ha ricevuto il certificato di insegnante di yoga avanzato all'età di 22 anni ed è il fondatore e direttore di Yoga Centers ™ di fama internazionale a Bellevue, Washington. Aadil è il direttore del College of Purna Yoga, un programma di formazione per insegnanti certificato e autorizzato nello stato di Washington di 1.700 ore. È anche un naturopata certificato a livello federale, un professionista certificato di scienze della salute ayurvediche, un ipnoterapeuta clinico, uno shiatsu certificato e terapista svedese del corpo, un avvocato e un oratore pubblico sponsorizzato a livello internazionale sulla connessione mente-corpo-energia.

Original text


Raccomandato

I body sono tornati: ecco come indossare la tendenza con sicurezza
3 passaggi per entrare nella svolta di Bharadvaja
Posa reclinabile da mano a alluce in 5 passaggi