Una pratica di meditazione per far entrare gioia + felicità

Come trovare la felicità, anche nella tua ora più buia.

Come la capacità di imparare una lingua o amare un altro essere umano, la capacità di provare gioia è qualcosa con cui tutti siamo nati. E forse sorprendentemente, possiamo provare gioia indipendentemente da qualsiasi altra cosa stiamo vivendo, anche in mezzo a intenso dolore fisico o psicologico e sofferenza, secondo la ricerca psicologica. Detto questo, molti di noi credono ancora che la gioia non sia innata, che provenga solo dal possesso di un oggetto specifico o dal raggiungimento di un risultato particolare. Quindi continuiamo a cercare la gioia attraverso oggetti, relazioni ed esperienze, il che ci impedisce di renderci conto che questa emozione essenziale è già dentro di noi, aspettando pazientemente di essere vissuta.

Sfortunatamente, quando resisti o neghi sentimenti di gioia, la tua vita e le tue relazioni possono perdere significato e valore. Ad esempio, quando senti di non vivere pienamente la vita, o quando ti senti amareggiato o geloso per ciò che gli altri hanno e tu no, questi sentimenti possono oscurare la tua capacità di provare la tua gioia innata. A me è successo poco più che ventenne, quando sono caduto in depressione quando mi sono trasferito in una nuova città. Non sono riuscito a trovare un impiego e mi sono sentito isolato e solo. Ho perso il contatto con il mio senso intrinseco di gioia mentre annaspavo in sentimenti di confusione e dolore e sono scivolato in una spirale discendente, perdendo ogni senso di scopo.

Vedi anche Trasformare i pensieri negativi con la meditazione

In quel momento ho scoperto che la meditazione poteva portare alla luce la mia gioia innata e immutabile, indipendentemente dalle mie circostanze. Nel bel mezzo della mia depressione, ho trovato la mia strada in un corso di yoga. Alla fine della prima lezione, durante la meditazione, la gioia inaspettatamente inondò il mio corpo. Improvvisamente mi sono sentito ricollegato a me stesso e all'universo, e ho riacquistato il mio senso di scopo e significato. Quella sera tornai a casa sentendomi rinnovato, con un ardente desiderio di capire cosa mi fosse appena successo.

Da allora, sono venuto a vedere, sia attraverso la mia pratica personale di meditazione che leggendo innumerevoli studi di ricerca sulle neuroscienze, come la meditazione possa aiutarci a provare gioia in qualsiasi momento. Vedi, la meditazione disattiva la rete predefinita del tuo cervello, che altrimenti ti tiene bloccato in schemi di emozioni negative e pensieri ossessivi, e attiva le reti di controllo, attenzione e sfocatura del tuo cervello, che ti aiutano ad aprirti alla gioia e anche a nuove possibilità di intuizione.

La gioia è una buona medicina

Sin dai tempi antichi, la gioia è stata riconosciuta come una potente medicina. Ad esempio, nell'antica Grecia, gli ospedali venivano costruiti vicino agli anfiteatri in modo che i pazienti potessero facilmente assistere a commedie prescritte per promuovere la guarigione. Uno dei casi più noti di gioia come buona medicina si verificò quando allo scrittore e attivista per la pace Norman Cousins, nel 1964, fu diagnosticata una malattia potenzialmente letale. Durante le ricerche sulla sua malattia, Cousins ​​ha imparato che le emozioni negative sono dannose per la salute e la guarigione. Ha quindi ipotizzato correttamente che le emozioni positive potessero migliorare la sua salute, e ha iniziato a leggere storie umoristiche e guardare film divertenti, essenzialmente ridendo per tornare al benessere. Nel 1989, convalidando il caso di Cousins,il Journal of the American Medical Association ha pubblicato un articolo pionieristico sulla terapia della risata come trattamento per migliorare la qualità della vita dei pazienti cronici. La ricerca mostra che sperimentare regolarmente la gioia, sia sotto forma di risate che di attività che promuovono la felicità e il benessere, può produrre cambiamenti salutari in tutto il corpo. La gioia può rafforzare il tuo sistema immunitario; aumenta la tua energia; diminuire la percezione del dolore, dell'ansia e della depressione; proteggerti dagli effetti dannosi dello stress; aumentare la capacità di dormire in modo riposante durante la notte; e altro ancora. E la cosa migliore è che puoi accedere a sentimenti di gioia in qualsiasi momento attraverso la meditazione.La ricerca mostra che sperimentare regolarmente la gioia, sia sotto forma di risate che di attività che promuovono la felicità e il benessere, può produrre cambiamenti salutari in tutto il corpo. La gioia può rafforzare il tuo sistema immunitario; aumenta la tua energia; diminuire la percezione del dolore, dell'ansia e della depressione; proteggerti dagli effetti dannosi dello stress; aumentare la capacità di dormire in modo riposante durante la notte; e altro ancora. E la cosa migliore è che puoi accedere a sentimenti di gioia in qualsiasi momento attraverso la meditazione.La ricerca mostra che sperimentare regolarmente la gioia, sia sotto forma di risate che di attività che promuovono la felicità e il benessere, può produrre cambiamenti sani in tutto il corpo. La gioia può rafforzare il tuo sistema immunitario; aumenta la tua energia; diminuire la tua percezione di dolore, ansia e depressione; proteggerti dagli effetti dannosi dello stress; aumentare la capacità di dormire in modo riposante durante la notte; e altro ancora. E la cosa migliore è che puoi accedere a sentimenti di gioia in qualsiasi momento attraverso la meditazione.E la cosa migliore è che puoi accedere a sentimenti di gioia in qualsiasi momento attraverso la meditazione.E la cosa migliore è che puoi accedere a sentimenti di gioia in qualsiasi momento attraverso la meditazione.

Vedi anche 6 modi in cui la meditazione può aiutarti a sentirti più felice al lavoro

Esercizio: benvenuta l'opposto di Joy

Ogni sensazione, emozione e cognizione, positiva o negativa, è la metà di un tutto. Questo vale anche per la gioia. Quando accetti la gioia nella tua vita, il suo opposto può manifestarsi sotto forma di un sentimento negativo. Ad esempio, quando provi a provare gioia di fronte a una malattia, un incidente o lo scioglimento di una relazione, puoi finire con sentimenti irrisolti come tristezza, dolore e vergogna. Invece di cadere nella disperazione, usa un esercizio chiamato Accogliere l'opposto della gioia, che ti consente di invitare questi sentimenti come messaggeri che ti aiutano a sperimentare la guarigione e la risoluzione. Prova questa pratica la prossima volta che provi una sensazione, un'emozione, un pensiero o un evento della vita negativi, o anche durante un pensiero o un'esperienza che è complessivamente positiva ma non evoca necessariamente gioia, come trovare un buon parcheggio.Rimarrai sorpreso da come questo semplice esercizio possa avere un tale effetto che cambia la vita.

Con gli occhi aperti o chiusi, dai il benvenuto all'ambiente e ai suoni intorno a te: il tocco dell'aria sulla tua pelle, le sensazioni in cui il tuo corpo tocca la superficie che lo sostiene, il respiro del tuo corpo e le sensazioni presenti in tutto il tuo corpo.

Ora, individua una sensazione di gioia nel tuo corpo. Questa potrebbe essere una sensazione di connessione, benessere, pace, felicità o qualsiasi sensazione che ti senta gioia. Se è utile, ricorda un ricordo di una persona, un animale, un luogo o un oggetto che suscita gioia. Nota dove e come provi quella gioia nel tuo corpo: forse è una sensazione di calore nel tuo cuore o un bagliore nella tua pancia. Accogli e lascia che la sensazione di gioia cresca e si diffonda in tutto il tuo corpo.

Ora, abbina la tua gioia a una sensazione opposta, stressante, emozione o cognizione, o con un particolare fattore di stress nella tua vita. Senti come questo pensiero, emozione o situazione stressante influisce sul tuo corpo e sulla tua mente.

Ora, alterna tra l'esperienza della sensazione di gioia e il fattore di stress. Vai avanti e indietro, provando prima gioia nel tuo corpo, poi il fattore di stress. Quindi, senti entrambi allo stesso tempo, lasciando che la gioia si diffonda in tutto il tuo corpo anche se senti lo stress. Quando ti senti a posto, abbandona lo stress e senti solo la gioia che si irradia in tutto il tuo corpo. Riposa qui finché ti senti a tuo agio.

Quando sei pronto, lascia che i tuoi occhi si aprano e si chiudano più volte mentre incoraggi la sensazione di gioia ad accompagnarti nella tua vita quotidiana.

Esercizio: benvenuta gratitudine e gioia

Un'altra pratica per accogliere la gioia è trascorrere del tempo sperimentando momenti di gratitudine, accogliendo sentimenti di gratitudine e gioia nel corpo e nella mente. Lo fai dedicando del tempo a ricordare ciò di cui sei grato. La ricerca mostra che le persone che praticano regolarmente momenti di gratitudine sono più gioiose e sperimentano meno depressione rispetto a quelle che non lo fanno. Quanto segue è bene fare di notte, prima di addormentarsi.

Con gli occhi aperti o chiusi, dai il benvenuto all'ambiente e ai suoni intorno a te: il tocco dell'aria sulla tua pelle, le sensazioni in cui il tuo corpo tocca la superficie che lo sostiene, il respiro del tuo corpo e le sensazioni presenti in tutto il tuo corpo.

Accogli nel tuo corpo sentimenti di gratitudine e gioia: forse per un amico o un animale nella tua vita; per dove vivi; per qualcosa che qualcuno ha fatto per te; per avere cibo, riparo e vestiti; o semplicemente per essere vivi. Consenti ai sentimenti di gratitudine e gioia di diffondersi in tutto il corpo. Senti un sorriso interiore o il tuo cuore che si riscalda. Consenti ai sentimenti di gratitudine di espandersi e irradiarsi in tutto il corpo e nello spazio intorno a te.

Nota sentimenti opposti che possono sorgere, come delusione, dolore e infelicità. Quando sorgono gli opposti, accoglieteli. Quindi, a sua volta, accogli i sentimenti di gratitudine e gioia. Consenti alla gratitudine di saturare ogni parte del tuo corpo che si sente, o si è sentita, infelice.

Quando ti sembra giusto, lascia andare tutti gli opposti, permettendoti di provare solo gratitudine e gioia, senza alcun motivo.

Quando sei pronto, apri e chiudi gli occhi più volte affermando la tua intenzione di provare gratitudine e gioia durante la giornata. Quindi, svolgi le tue attività sapendo che la gratitudine e la gioia sono sempre con te, ovunque tu sia, qualunque cosa tu stia facendo, con chiunque tu stia, aiutandoti a sentirti connesso a te stesso e al mondo che ti circonda.

Esercitati a riposare in sentimenti di gratitudine e gioia durante la meditazione, ogni volta che ti addormenti e ti svegli e durante la giornata. L'assunzione di piccole dosi giornaliere regolari di gratitudine e gioia fa molto per migliorare la tua salute e il tuo benessere generale.

Vedi anche Impara ad ascoltare le tue emozioni con la meditazione

Andando avanti

La meditazione yogica ti invita a considerare ogni evento della vita che incontri come un'opportunità per ricordare, sperimentare e rafforzare la tua realizzazione della gioia come innata e sempre presente, indipendentemente dalle circostanze. Accedere alla gioia ti aiuterà a esplorare la tua interezza interconnessa con tutta la vita, il che a sua volta migliora la tua capacità di sperimentare un benessere immutabile, acquisire intuizioni e intraprendere le azioni di cui hai bisogno per sperimentare l'armonia dentro di te, per tutta la vita.

Vedi anche Combattere la mente di una scimmia? Prova un barattolo di glitter fai da te

Informazioni sul nostro professionista

Original text


Raccomandato

3 straordinarie storie di guarigione attraverso lo yoga
Flessibilità di lavoro in una delle pose più antiche dello yoga
Una pratica yoga a casa per costruire una schiena forte