Imparare a fare squat

Sono abbastanza nuovo nello yoga e non posso accovacciarmi con i piedi paralleli. Lo attribuisco al fatto che ho le gambe arcuate e quindi le mie ginocchia si incontrano facilmente. C'è un modo per eseguire correttamente la posa?

——Kemmy, Hong Kong

La risposta di Tias Little:

Vale la pena imparare a sedersi in uno squat (mi piace chiamarlo Squatasana!) Per diversi motivi. Apre l'inguine e ti prepara per l'equilibrio delle braccia. Inoltre, accovacciarsi, piuttosto che sedersi su una sedia, è il modo in cui la natura intendeva rilassare il nostro scheletro. Previene la compressione sulla delicata struttura del coccige, del sacro e della parte bassa della schiena. Richiede anche di sviluppare la consapevolezza nei piedi. All'inizio, è normale che i piedi delle persone si "abbassino" di lato. Ma alla fine, i piedi devono essere mantenuti paralleli per dare un'estensione uniforme lungo la parte interna del piede, l'interno del ginocchio e l'interno della coscia.

Esercitati a fare la posa mentre tieni un palo, una gamba di un tavolo o simili. Mentre ti appendi, assicurati di impostare i piedi nel corretto allineamento. Mentre ti accovacci, lascia che il bacino scenda verso i talloni. Ciò richiede flessibilità nella tasca profonda dell'interno coscia. Va bene sollevare i talloni su una coperta o un blocco se necessario mentre impari la posa.

È comune che le persone abbiano uno scorcio nel tendine di Achille. La pressione sul tendine d'Achille può divaricare i piedi e contribuire all'incurvamento degli stinchi esterni. In questo caso, pratica Uttanasana (Standing Forward Bend) e Parsvottanasana (Intense Side Stretch Pose) e metti un blocco o una tavola inclinata alla base delle dita dei piedi sotto il piede anteriore. Le dita dei piedi saranno più alte dei talloni, il che richiederà una maggiore estensione del tuo Achille.

Sarà anche utile praticare Marichyasana III (Marichi's Pose). Siediti sul pavimento con la gamba sinistra distesa davanti a te. Piega il ginocchio destro e appoggia il piede destro sul pavimento, all'interno della coscia sinistra. Assicurati che il piede della gamba piegata sia parallelo alla gamba estesa. Premi sul tallone di quel piede per stabilizzare il ginocchio e aumentare la flessione dell'anca.

Per ridurre un po 'dell'inchino negli stinchi esterni, consiglio di esercitarti in posizioni di equilibrio su una gamba come Ardha Chandrasana (Half Moon Pose). Quando entri in questa posizione, solleva con forza l'arco del piede in piedi e tira l'area esterna dello stinco verso lo stinco interno. Questo renderà il tuo arto esterno più elastico (forse prendendo parte della forma convessa nel tempo), il che ti darà un migliore allineamento nella posizione accovacciata.

Spesso lo stinco si piega verso l'esterno a causa dello stress derivante dalla corsa o dall'atletica. Sei stato un corridore? Se lo sei, pratica Virasana (Hero Pose) prima e dopo ogni corsa. Ciò contribuirà a mantenere l'elasticità dei piedi e delle caviglie per la posizione tozza e darà un allungamento tanto necessario ai muscoli lungo la parte anteriore del corpo, in particolare i muscoli quadricipiti e psoas.

Tias porta un meraviglioso gioco di metafora e immaginazione nel suo insegnamento di yoga. È addestrato nei sistemi Iyengar e Ashtanga Vinyasa e la sua prospettiva riflette chiaramente gli insegnamenti del Buddha. È un massaggiatore autorizzato e ha studiato a fondo in terapia cranio-sacrale e Rolfing. Tias ha conseguito un master in filosofia orientale presso il St. John's College. Attualmente co-dirige Yogasource a Santa Fe New Mexico con sua moglie Surya e conduce corsi di yoga in tutto il paese. Il programma di insegnamento di Tias è disponibile sul suo sito web

www.yogasource-santafe.com

.

Original text


Raccomandato

I body sono tornati: ecco come indossare la tendenza con sicurezza
3 passaggi per entrare nella svolta di Bharadvaja
Posa reclinabile da mano a alluce in 5 passaggi